Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Lapadula: “Voglio ricominciare. Quel gol con la Lazio era importantissimo…”

Lapadula sente tanta nostalgia del campo. Il bomber giallorosso ha affrontato diversi temi: dalla ripartenza del campionato a quanto il suo Lecce è riuscito a dimostrare negli ultimi mesi. Con qualche rimpianto...

Redazione Il Posticipo

Lapadula sente tanta nostalgia del campo. Il bomber giallorosso, nel corso di una diretta Instagram con il canale ufficiale del club, ha affrontato diversi temi: dalla ripartenza del campionato a quanto il suo Lecce è riuscito a dimostrare negli ultimi mesi. Le sue dichiarazioni, riprese da calciolecce.it, si possono riassumere in due parole: salvezza e riscatto.

RIPRESA - In primis, ovviamente, la possibilità di tornare in campo: "Mi mancano molto il campo, le partite e gli allenamenti con la squadra. Vorrei tornare a condividere momenti con il nostro fantastico gruppo. Speriamo che tutto possa accadere il prima possibile. A mio avviso saranno importantissimi i giorni che ci separano dal 4 maggio e quelli immediatamente successivi. Sono quelli  in cui tutti dovremo fare attenzione. E poi ci metteremo al lavoro per riprendere quanto prima la forma migliore".

LECCE - Si analizzano anche le prospettive del Lecce. "Quando è arrivata la chiamata non ci ho pensato su due volte ad accettare. Amo la città e la sua gente anche perché le mie origini sono di questo territorio. Qui mi trovo benissimo e mi sento a casa.Il Lecce,  per me è una grande opportunità di rilancio. Significa riscatto. E anche per questo è un’occasione che non ho intenzione di mancare. Ultimamente ho vissuto un periodo personalmente complicato. Prima il gol annullato contro la Lazio, poi quel rosso con il Cagliari e infine un altro gol regolare annullato con la Spal. Adesso è tutto alle spalle".

SALVEZZA  - C'è una salvezza da conquistare e il Lecce è fra le poche squadre che hanno avuto sempre una precisa identità, anche se Lapadula ha ancora qualche rimpianto. "Abbiamo giocato sempre bene, anche contro squadre forti e crescendo tantissimo. Avremmo meritato qualcosa in più, soprattutto con Sampdoria e Lazio. Quel gol del 2-2  all'Olimpico sarebbe stato importantissimo, ci avrebbe dato punti importanti su di un campo in un match in cui abbiamo giocato a livelli altissimi”.