Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Lampard a rischio: ore decisive per il tecnico del Chelsea

(Photo by Matthew Childs - Getty Images)

Pesantissima sconfitta casalinga del Chelsea che cede al City. Al netto del risultato, preoccupano la prestazione e il rapporto con alcuni calciatori.

Redazione Il Posticipo

Guardiola passeggia in casa del Chelsea. Una vittoria  che porta il Manchester City al quinto posto ma con una partita in meno rispetto a Liverpool e Manchester United. I citizens, aritmeticamente, hanno la possibilità di portarsi a un solo punto dalla vetta e di rendere sarebbe la corsa al titolo assolutamente entusiasmante. Molto meno ottimismo intorno al Chelsea crollato nei primi 45' e incapace di imbastire una reazione.

PESANTE - Sconfitta pesantissima, per Lampard. Il tecnico sembra aver perso lo spirito che aveva portato i blues ad arrampicarsi sino alla qualificazione per la Champions la scorsa stagione. La squadra scivola all'ottavo posto in classifica, dopo aver assaggiato la vetta non più di qualche settimana fa. Quanto basta per alimentare dubbi sulla permanenza di un allenatore che è quanto mai sotto pressione. Da tempo si vocifera di un possibile cambio in panchina e sia Tuchel che Allegri potrebbero ricevere qualche telefonata nelle prossime ore. I tifosi del Chelsea, in tal senso hanno pochi dubbi. Lampard deve passare la mano, specialmente dopo un mercato in cui il club non ha badato a spese.

NUMERI - I numeri condannano Lampard. Il Chelsea ha subito quattro sconfitte nelle ultime sei partito. Ovvero quante ne aveva accumulate nelle 23 precedenti. Ha tre punti in meno dopo 17 partite di campionato rispetto alla scorsa stagione (29). E, nella storia della Premier, i Blues non sono mai arrivati al di sopra del sesto posto quando si sono ritrovati in questa situazione di classifica. Quanto basta per aprire lo stato di crisi. I tifosi lo hanno già sentenziato: colpevole di non aver valorizzato una campagna acquisti faraonica. E anche il club inizia a chiedersi se sia il caso di continuare.

ESONERO - Secondo Athletic, la panchina sarebbe quanto mai in pericolo. E non dipende solo dalla cocente sconfitta contro il City. Secondo le notizie provenienti da oltremanica la dirigenza sarebbe già a caccia di una alternativa al tecnico. Alla base della decisione anche alcune dinamiche interne come che covano all'interno dello spogliatoio. Situazione fluida: a quanto riportato saranno decisive le prossime ore ma la sensazione è che la permanenza di Lampard a Londra possa essere agli sgoccioli.