Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Lamela: “Sono molto felice, per noi è una vittoria che vale moltissimo”

LONDON, ENGLAND - SEPTEMBER 29: Erik Lamela of Tottenham Hotspur celebrates after scoring his team's first goal during the Carabao Cup fourth round match between Tottenham Hotspur and Chelsea at Tottenham Hotspur Stadium on September 29, 2020 in London, England. Football Stadiums around United Kingdom remain empty due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in fixtures being played behind closed doors. (Photo by Matt Dunham - Pool/Getty Images)

Coco Lamela decisivo. Il suo gol nei minuti finali permette al Tottenham di riacciuffare la sfida

Redazione Il Posticipo

Lamela decisivo. Il suo gol nei minuti finali permette al Tottenham di riacciuffare il Chelsea e la sfida per i capelli dopo che i blues hanno terminato la partita con il 63% di possesso palla. Un dominio però sterile. Il  Tottenham ha chiuso i tempi regolamentari con più tiri in porta. E quello, decisivo per allungare la sfida ai calci di rigore, è arrivato dall'argentino a 420 secondi dal termine. L'ex romanista ha parlato ai microfoni di Sky Sports.

ANALISI  - L'argentino ha risolto il match. Non gli capita spesso. E se la gode. "Siamo molto felici di aver vinto questa partita. Il primo tempo non è stato affatto semplice da giocare per noi. Il Chelsea ha mantenuto molto il possesso del pallone e noi siamo andati un po' in difficoltà. Nella ripresa però qualcosa è cambiato, abbiamo provato a giocare come volevamo e gli abbiamo reso la vita difficile. Abbiamo ripreso il controllo del match e siamo riusciti a pareggiare".

EPILOGO - Una rete preziosissima. E poi la freddezza dal dischetto. "Credo sempre in me stesso e volevo assolutamente riprendere questa partita e negli ultimissimi minuti anche tentare di vincerla. Abbiamo lottato sino alla fine su ogni pallone e siamo stati premiati con il gol del pareggio. Poi quando si arriva ai rigori può andare bene o male, ma fortunatamente tutti i miei compagni hanno calciato molto bene. Siamo molto molto felici, questo passaggio del turno significa moltissimo per tutti noi".