Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

L’Al Sadd vuole trattenere Xavi che però vuole andarsene: “Questione di buonsenso, spero si risolva tutto”

(Photo by David Ramos/Getty Images)

Xavi torna al Barcellona. Fatta, anzi no. Forse. L'Al Sadd, attraverso il proprio profilo twitter ufficiale, ha pubblicato un comunicato che non lascia molto spazio alle interpretazioni. Il tecnico però... vuole tornare a casa.

Redazione Il Posticipo

Xavi torna al Barcellona. Fatta, anzi no. Forse. L'Al Sadd, attraverso il proprio profilo twitter ufficiale, ha pubblicato un comunicato che non lascia molto spazio alle interpretazioni. Il club non sembra disposto a lasciare partire il proprio allenatore e rivendica la necessità di trattenerlo sino a fine campionato. Il tecnico, però, a fine partita ha spinto per tornare a casa.

COLPO DI SCENA - Il club qatariota ha accolto la delegazione del Barcellona, volata in Qatar per chiudere il contratto con Xavi. Secondo quanto riportato da AS Yuste e Alemany, rappfesentanti del club catalano hanno già incontrato i vertici del club qatariota e l'arrivo di Xavi Hernández al Camp Nou è imminente. Il comunicato però non sembra così conciliante, anzi. "Turki Al-Ali, CEO di AlSadd Club: Accogliamo con piacere la visita della delegazione amministrativa del Barcellona apprezziamo e rispettiamo la loro visita. La posizione del club è chiara sin dall'inizio: ci impegniamo a tenere con noi il nostro allenatore Xavi e non possiamo lasciarlo andare in questo momento delicato della stagione".

MISTERO - Sta calando dunque un alone di mistero su quella che doveva essere una formalità. Il campionato del Qatar ha celebrato la nona giornata di campionato e riprenderà poco prima di Natale. L'Al Sadd va alla pausa con un +3 sulle dirette concorrenti e un buon pareggio contro l'Al Duhail. Un 3-3 spettacolare nello scontro diretto che, per come si è sviluppato, alimenta ulteriori punti di domanda. I giocatori, dopo il gol del momentaneo vantaggio, sono andati ad abbracciare il tecnico. Una esultanza che aveva il sapore dell'addio. Il comunicato però lascia aperto ogni scenario.

XAVI - Anche il diretto interessato, come riportato da AS, ha parlato della possibilità di allenare il Barcellona. Xavi ha lasciato più di una porta aperta: "Questa partita è stata molto emozionante, non so se sarà l'ultima e cosa accadrà. Non posso dire altro. Sono solo molto emozionato. Credo che sia una questione di buonsenso. I due club conoscono la mia posizione e spero che tutto possa risolversi presto. Sarei molto contento di poter ritornare a casa ma c'è da raggiungere un accordo senza mancare di rispetto a nessuna delle parti".