Ladri anche in casa di Thomas Partey: ecco il ‘metodo Spiderman’ che terrorizza i calciatori in Spagna

Ladri anche in casa di Thomas Partey: ecco il ‘metodo Spiderman’ che terrorizza i calciatori in Spagna

Il centrocampista dell’Atletico Madrid è l’ultimo giocatore finito nella lista di quelli che giocano nel campionato spagnolo e che sono stati derubati: tra gli altri ci sono Gerard Piqué e Casemiro. I ladri adottano tutti la stessa strategia per ottenere i loro bottini…

di Redazione Il Posticipo

Un’altra stella derubata in casa sua: adesso in Spagna è vera e propria emergenza. La lista dei calciatori vittime di bande di malintenzionati si allunga ancora e non sembra destinata a finire. L’ultimo in ordine di tempo era stato Casemiro: il centrocampista brasiliano è stato derubato in casa sua mentre era impegnato nel derby di Madrid dello scorso weekend, quando è accaduto il misfatto la sua famiglia era all’interno dell’abitazione. Sorte simile a quella del giocatore del Real Madrid è toccata al collega di reparto Thomas Partey, finito nel mirino dei ladri lunedì scorso.

GOVERNANTE IN CASA – Secondo quanto riportato da Cadena Cope, l’abitazione del giocatore ghanese che si trova a Boadilla del Monte nella zona ovest dell’area metropolitana di Madrid è stata assalita da una banda di malavitosi. Al momento del furto la governante era all’interno dell’edificio: i ladri sono entrati in casa con la forza e hanno ottenuto ciò che volevano con una serie di intimidazioni, non si registrano lesioni alle persone. Thomas Partey è il primo giocatore dei Colchoneros svaligiato e finito in una lunga lista che comprende la coppia del Real Madrid formata da Casemiro e Lucas Vazquez e il terzetto blaugrana composto da Gerard Piqué, Jordi Alba e Arthur Melo.

METODO SPIDERMAN – Stando a quanto ricostruito dalla stampa, i ladri utilizzano il ‘metodo Spiderman’ per mettere a segno i furti in casa dei giocatori impegnati nei rispettivi impegni professionali. I malavitosi vigilano la porta principale e salgono sulla facciata entrando da una delle finestre: un procedimento rapido e  silenzioso che ha già sortito gli effetti sperati in una dozzina di abitazioni possedute da calciatori in Spagna. Gli atleti aumenteranno le misure di sicurezza. I club hanno raccomandato ai loro giocatori di non condividere foto o video delle loro abitazioni sui social network, al momento però i ladri stanno vincendo questa battaglia grazie alla tecnica dell’Uomo Ragno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy