Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

L’addio dei tifosi dell’Aston Villa a Grealish: “Hai venduto il tuo club”

LONDON, ENGLAND - JULY 11: Jack Grealish of England is fouled by Jorginho of Italy during the UEFA Euro 2020 Championship Final between Italy and England at Wembley Stadium on July 11, 2021 in London, England. (Photo by Facundo Arrizabalaga - Pool/Getty Images)

Tra poche ore potrebbe arrivare la notizia della definitiva cessione di Grealish al City. Ma per i tifosi dell’Aston Villa, la situazione si è quasi rivoltata: è Grealish che ha venduto il club.

Redazione Il Posticipo

Riflettendoci bene, i termini più usati nel calciomercato non sono propriamente lusinghieri se si riflette sul fatto che sono riferiti a esseri umani. Comprare, vendere, prestare, cedere e scambiare non sono termini generalmente utilizzabili per parlare di una persona. In fondo, però “l’acquisto” di un giocatore è solo la compensazione da parte di una squadra degli anni di contratto che un giocatore non rispetterà col suo vecchio club. Ma per i tifosi dell’Aston Villa, la situazione si è quasi rivoltata: è vero, il City verserà 100 milioni di sterline nelle casse dei Villans ma… è Grealish che ha venduto il Villa.

PROPRIO ORA? - Quando se ne va un giocatore che era considerato rappresentativo, fa sempre male ai tifosi. Ancor di più se con lui la squadra era migliorata molto negli ultimi anni e stava costruendo un progetto convincente con tanti ottimi giocatori da affiancargli. Il Villa ha preso la rivelazione Buendia dal Norwich, Bailey dal Bayer Leverkusen per le fasce e Danny Ings per l'attacco. Ora per sostituire Grealish potrebbe arrivare Cantwell, sempre dal Norwich. Ma se al Villa Grealish era il fenomeno indiscusso, al City sarà solo uno dei tanti fenomeni e questo può fare tutta la differenza del mondo. Un tifoso gli scrive su Twitter: “Sono devastato, amico. Credevo che potesse restare un altro anno almeno con tutti gli acquisti che abbiamo fatto”.

 (Photo by Marc Atkins/Getty Images)

ADDIO -Sapevo che sarebbe successo ma non mi aspettavo che accadesse quando il club guadagna terreno”. Dunque, come riporta il DailyMail, i tifosi sembrano già rassegnati in quanto circola con insistenza la notizia che entro la giornata il 25enne firmerà con i Citizen. “Quindi addio, Grealish. Hai venduto il tuo club per unirti a una franchigia di plastica”. C’è però un tifoso che fa un ragionamento più ampio: “Il City sta uccidendo il cacio. Come può una squadra competere con un club che ha il supporto finanziario di un’intera nazione?”. È già diverso tempo che di fronte a ogni acquisto salatissimo (100 milioni di sterline) si riaccende la polemica legata al Fair Play Finanziario che probabilmente nei prossimi anni andrà rivisto. Ma intanto, il Villa avrà un Jack Grealish in meno.