calcio

Le lacrime di Perin, il rientro di Berardi: strani destini che si incrociano

Avrebbe dovuto essere la domenica dei festeggiamenti per il ritorno in campo dopo 5 mesi di Domenico Berardi, l’attaccante del Sassuolo promessa della nostra Nazionale infortunatosi ad inizio stagione e rimasto fuori più del dovuto. Invece...

Elisa Ferro Luzzi

Avrebbe dovuto essere la domenica dei festeggiamenti per il ritorno in campo dopo 5 mesi di Domenico Berardi, l'attaccante del Sassuolo promessa della nostra Nazionale infortunatosi ad inizio stagione e rimasto fuori più del dovuto. Invece è stata quella delle lacrime di Mattia Perin: si è aperto infatti nel peggiore dei modi il 2017 del portiere del Genoa, soprattutto si sono ripetuti gli stessi fatti che lo hanno tenuto fuori dai giochi per gran parte del 2016. Il giocatore è uscito in lacrime durante il primo tempo della sfida con la Roma ed ha riportato la rottura del crociato del ginocchio anteriore sinistro.

Perin, l'abbraccio della Serie A e non solo

 Il messaggio di Pavoletti per Perin[/caption]     [caption id="attachment_43189" align="aligncenter" width="600"] Florenzi incoraggia Perin[/caption]     [caption id="attachment_43190" align="aligncenter" width="600"] Anche Alvaro Morata manda un messaggio a Perin[/caption]   del 30 ottobre, Berardi in una partitella a fine allenamento con il ginocchio ormai guarito è stato tradito da un movimento innaturale. Crack, e ancora infortunio prolungato.  [caption id="attachment_41306" align="aligncenter" width="600"] Berardi costretto a lasciare il campo durante Sassuolo-Pescara
tutte le notizie di