La Wolanski rimane alle Bahamas. E trova il modo di farsi notare…

La Wolanski rimane alle Bahamas. E trova il modo di farsi notare…

Kinsey Wolanski, diventata famosa dopo aver fatto irruzione sul prato del Wanda Metropolitano in finale di Champions League rimane intrappolata… alle Bahamas.

di Redazione Il Posticipo

Ognuno fa la sua quarantena. E quella di  Kinsey Wolanski, è in un posto caldo. Nessun doppio senso: la modella è stata sorpresa dallo stop globale mente era in vacanza alle Bahamas. Così, si trova costretta a rimanere lì con qualche amica. Però fa quel che può per addolcire un po’ la noia dei suoi fan postando delle foto decisamente hot.

QUALI CRITICHE? – Come riporta il Sun ci si aspettava qualche critica nei suoi confronti. Del resto, un po’ di sana invidia avrebbe potuto far protestare qualcuno dal proprio isolamento. E invece no, i fan di Instagram dimostrano tutto il loro apprezzamento per gli scatti con (pochissimo) costume da bagno. C’è qualcuno che addirittura la ringrazia per la condivisione “Fa bene vedere la tua bellezza in bel mezzo di un momento difficile come questo“.  Ma è proprio la bellissima ragazza statunitense ad essersi scusata in anticipo per le foto condivise dalla spiaggia vacanziera.

SCUSE IN ANTICIPO – Così, postando una foto sensazionale con un costume da bagno rosso in stile Baywatch, aggiunge: “Mi scuso in anticipo per tutte le foto dalle Bahamas da dove non sappiamo quando potremo tornare a casa. Sto rendendo questa piccola isola casa mia per ora insieme ai miei migliori amici“. E come se il clima tropicale non bastasse, il contenuto visivo contribuisce a rendere il tutto ancor più… caldo. La Wolanski, assieme a un’altra modella sua amica, posta diverse foto.  E i fan impazziscono. Nessuno però si sorprende delle sue trovate. Del resto stupisce chi si stupisce:  è stata capace di fare un’invasione di campo in finale di Champions seminuda… al confronto questa “impresa” è molto meno complicata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy