calcio

Protagonisti mondiali, acquisti pericolosi: il flop è dietro l’angolo

La Coppa del Mondo, da sempre, è il più grande palcoscenico per mettersi in mostra. Attenzione, però, a prendere tutto ciò che si vede per vero. Sono tanti, infatti, i calciatori che hanno deluso le aspettative dopo una grande estate ai...

Mattia Deidda

La coppa del mondo, da sempre, è il più grande palcoscenico per mettersi in mostra. Attenzione, però, a prendere tutto ciò che si vede per vero. La vetrina del mondiale sfugge spesso dalla logica, e calciatori nella media sembrano il più delle volte colpi di mercato da non farsi sfuggire per nessun motivo. I più grandi osservatori dei club europei sanno bene come funziona il tutto, e sono pronti a prendere ogni giovane calciatore semisconosciuto con le pinze, sulla base di altri flop usciti proprio durante delle competizioni tra Nazionali. Il principe, senza offesa, di questi flop, non può che essere Shaqiri, giocatore devastante con la maglia della Nazionale. Dopo le prestazioni regalate in Russia, sembra che lo svizzero abbia fatto innamorare altri grandi club (dopo il Bayern Monaco), con il Liverpool pronto a portarlo ad Anfield e Mourinho che lo vuole a Old Trafford. Ma attenzione a quello che racconta la storia. 

Potresti esserti perso