Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La vendetta di Rose: prende in giro Mourinho davanti ai giornalisti

Il terzino del Tottenham è il calciatore che probabilmente ha più da guadagnare dall'esonero di Josè Mourinho. Lo Special One non lo ha mai visto di buon occhio e lui...si è vendicato

Redazione Il Posticipo

Gli scontri tra calciatori e allenatori sono una cosa normale, ma spesso possono avere conseguenze abbastanza pesanti, per l'una o per l'altra parte. In certi casi, come la contrapposizione tra Sacchi e Van Basten, il club si tiene il campione. In altri, come racconta bene la storia recente dell'Atalanta con Gasperini e Gomez, è la stella della squadra a fare le valigie. Poi ci sono situazioni intermedie, in cui non ci si saluta definitivamente, ma nel rapporto c'è una pausa. Panchine punitive, tribune continue e in alcuni casi anche la decisione di mettere il calciatore fuori squadra. Eppure ride bene chi ride ultimo e a ridere ultimo in questo caso è stato Danny Rose.

PESSIMI RAPPORTI - Il terzino del Tottenham è il calciatore che probabilmente ha più da guadagnare dall'esonero di Josè Mourinho. Lo Special One non lo ha mai visto di buon occhio, come testimoniano anche i loro scambi di battute all'interno del documentario All or Nothing. Nella seconda metà della scorsa stagione, Rose è stato prestato al Newcastle e in quella attuale per lui non c'è stato minimamente spazio nelle rotazioni del portoghese. Dunque, normale che l'inglese abbia accolto con un certo piacere la notizia che il club ha dato il benservito al tecnico. Anzi, come riporta il DailyMail, da parte sua ci sono state delle vere e proprie scene di giubilo, che non sono passate inosservate a chi attendeva l'ingresso dei calciatori al centro sportivo degli Spurs.

 (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

RISATE - Il tabloid spiega infatti che Rose si è presentato a bordo di un furgoncino, dal quale è spuntato per...prendere in giro i giornalisti presenti chiedendo cosa ci facessero lì davanti tutti assiepati, con tanto di risata prima di chiudere il finestrino. E l'ironia della domanda non è certo andata persa. Insomma, l'addio di Mourinho lo ha galvanizzato e lo farà ancora di più tornare nella lista dei convocati. Il Mail spiega infatti che il nuovo allenatore Ryan Mason potrebbe inserirlo tra i calciatori che si giocheranno la finale di Carabao Cup contro il City di Guardiola. Nel frattempo, Rose è tornato ad allenarsi con gli altri, che rispetto a quanto gli accadeva con il portoghese è già comunque un miglioramento.

tutte le notizie di