La VAR più assurda di sempre: in Cina il fuorigioco lo decide…un foglio!

La VAR più assurda di sempre: in Cina il fuorigioco lo decide…un foglio!

Paese che vai, VAR che trovi. E in giro per il mondo ci sono state delle applicazioni della tecnologia video abbastanza strambe. Esattamente come è successo in Cina, dove è andata in scena una situazione da teatro dell’assurdo. Aiuto video, ma…fino ad un certo punto.

di Redazione Il Posticipo

Paese che vai, VAR che trovi. E in giro per il mondo ci sono state delle applicazioni della tecnologia video abbastanza strambe. In Polonia l’arbitro ha usato la VAR per richiamare un calciatore espulso, solo per dargli il secondo giallo ed espellerlo di nuovo. In Spagna, poi, c’è stata una polemica nella partita tra Real Madrid e Valladolid, quando un errore tecnico ha mostrato la sala VAR vuota mentre veniva annullato un gol alla squadra di proprietà di Ronaldo. Certo, a volte meglio non vedere quello che succede mentre si prendono decisioni, altrimenti il rischio è quello di fare delle belle figuracce.

FUORIGIOCO? – Esattamente come è successo in Cina, dove è andata in scena una situazione da teatro dell’assurdo. Tecnologia, ma…fino ad un certo punto. La partita è della seconda divisione cinese, la League One, ed è il match tra Shanghai Shenxin e Heilongjiang F.C., che al momento incriminato vede gli ospiti in vantaggio di un gol, anche se con un uomo in meno. Al minuto 57 arriva il raddoppio della squadra in maglia viola, che però finisce immediatamente sotto il mirino dell’arbitro. Al momento di ribadire in rete il colpo di testa respinto dal portiere, l’attaccante dell’Heilongjiang è in fuorigioco? Meglio chiedere numi a chi sta davanti allo schermo.

FOGLIO – Non la migliore delle idee, perchè quando l’arbitro chiede l’ausilio della sala VAR. Errore, perchè da quanto si vede in un video che è già virale, anche lì non hanno molti mezzi per capire se effettivamente il gol è da annullare o no. Mancano sullo schermo le linee del fuorigioco e quindi uno degli addetti alla VAR decide di utilizzare un metodo…infallibile. Prende un foglio bianco, lo piega e cerca di stabilire quale sia la linea del pallone in maniera abbastanza discutibile, dato che non c’è ovviamente la certezza di trovare la perpendicolarità o di considerare la prospettiva. Ma alla fine, il foglio decide che è fuorigioco, il gol è annullato. E per l’Heilongjiang, arriva anche la beffa, perchè dopo qualche minuto lo Shanghai Shenxin pareggia e poi ribalta la partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy