La TV iraniana colpisce ancora: cancellata Augsburg-Bayern perchè…

La TV iraniana colpisce ancora: cancellata Augsburg-Bayern perchè…

La televisione iraniana non smette mai di stupire, soprattutto quando c’è di mezzo il calcio. E dopo la scomparsa dei simboli di alcune squadre in Champions, stavolta è una partita intera a sparire dal palinsesto. La colpa? Dell’arbitro, la signora Bibiana Steinhaus.

di Redazione Il Posticipo

La televisione iraniana non smette mai di stupire, soprattutto quando c’è di mezzo il calcio.  Lo scorso anno era scomparsa la lupa capitolina dallo stemma della Roma, mentre qualche giorno fa non c’era più traccia del diavolo sullo stemma del Manchester United nelle trasmissioni della Champions League. Il motivo è presto spiegato, da quelle parti le figure mitologiche o inesistenti non possono essere rappresentate. Stavolta invece la censura ha colpito una partita della Bundesliga. Strano a dirsi, perchè sia lo stemma del Bayern Monaco che quello dell’Augsburg non presentano cose strane. E allora perchè, come riporta Mundo Deportivo, la partita è stata cancellata?

DONNA! – Niente questioni di palinsesto, ma più semplicemente…colpa dell’arbitro. Anzi…di Bibiana Steinhaus, la celebre direttrice di gara tedesca, a cui è stato assegnato il derby bavarese. In Iran la condizione delle donne non prevede certo che si possano arbitrare partite, quindi la televisione di Teheran ha deciso che il match non poteva andare in onda. Una scelta che ovviamente ha scatenato parecchie polemiche, ma che in fondo è assolutamente in linea con le stranezze dell’ultimo periodo per quel che riguarda Iran TV. C’è quasi da chiedersi cosa potrà succedere se mai la Steinhaus, che ha esordito in Bundesliga nel 2017, dovesse arrivare a dirigere in Bundesliga.

IRAN – Ma del resto, considerando che le donne sono potute entrare allo stadio per la prima volta dalla rivoluzione del 1979 solo qualche mese fa, nell’amichevole della squadra che era di Queiroz contro la Bolivia, è semplice comprendere come la presenza in campo, peraltro con un compito di responsabilità, della Steinhaus, abbia creato qualche…problema di trasmissione. A questo punto però, forse sarà il caso che la Bundesliga comunichi preventivamente quale partita toccherà all’agente di polizia nata a Bad Lauterberg im Harz. Almeno, la TV iraniana potrà decidere di ripiegare su una partita meno…problematica!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy