Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La strana scaramanzia di Ferdinand: “United da titolo? Non parlo, non voglio diventare…di nuovo un meme!”

Dopo un avvio complicato, nessuno si sarebbe mai aspettato di vedere il Manchester United in lotta per il titolo. E invece i Red Devils hanno ingranato le marce giuste e sono primi a pari merito con il Liverpool. Abbastanza per parlare della...

Redazione Il Posticipo

Questa stagione è particolarmente imprevedibile un po' ovunque. Complice il Covid-19, la partenza ritardata e la mancanza della preparazione, i campionati sono molto livellati e nessuno è al riparo dalle sorprese. E dopo un avvio complicato, con tre sconfitte nelle prime sette partite, nessuno si sarebbe mai aspettato di vedere il Manchester United in lotta per il titolo. E invece i Red Devils hanno ingranato le marce giuste, non perdono ormai dalla sconfitta del primo novembre contro l'Arsenal e nel frattempo hanno corso parecchio, portando a casa otto vittorie e due pareggi nelle successive dieci partite. Abbastanza per parlare della possibilità di vincere la Premier League dopo anni di attesa? Sì, ma meglio volare basso.

CLASSIFICA - Rio Ferdinand è uno che di Manchester United ne ha visti parecchi e quasi tutti vincenti. Ora che fa l'opinionista in TV, però, non può farsi trascinare troppo dal tifo per la sua ex squadra, nonostante Solskjaer e i suoi siano a pari punti con il Liverpool e con una partita in meno rispetto ai campioni d'Inghilterra in carica. Dunque ai microfoni di BTSport predica prudenza anche dopo la vittoria in FA Cup contro il Watford: "È stata una settimana importante, se vincono contro il Burnley possono mettere pressione al Liverpool. Ma come si sale, si può scendere. Gli Spurs e il Chelsea lo hanno già fatto e si parla già di esonero. Ma Ole ha esperienza e non si farà trascinare".

MEME - Così come non si fa trascinare Ferdinand, che pure ha brutti ricordi di quando lo ha fatto... Dopo la vittoria in Champions League contro il Paris Saint-Germain nel 2019, l'ex difensore era stato un po' troppo ottimista sulla bontà del lavoro di Solskjaer, che era arrivato relativamente da poco. La stagione e mezzo successiva ha smentito le parole di Ferdinand, che non vuole ripetere l'errore. E quando si parla di United da titolo, arriva la prudenza... "Non voglio parlare troppo in anticipo come ho già fatto. Non voglio diventare di nuovo un meme. Ma da amante del calcio è normale emozionarsi riguardo cose del genere". Per parlare, dunque, meglio attendere che i Red Devils almeno riescano a prendersi la vetta. Poi per i proclami ci sarà tempo...