Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La sorella di CR7 e un “mi piace” che gela lo United: “Cristiano deve cercare una nuova squadra dove vincere”

La sorella di CR7 e un “mi piace” che gela lo United: “Cristiano deve cercare una nuova squadra dove vincere” - immagine 1

La sorella del portoghese ha apprezzato un post su Instagram, secondo cui il portoghese dovrebbe andarsene dallo United, alla ricerca di nuovi stimoli e soprattutto di nuovi trofei e record...

Redazione Il Posticipo

Il Manchester United, in attesa dell'inizio dell'era Ten Hag, affonda e il rischio concreto è che nella prossima stagione i Red Devils debbano affrontare la Conference League. E se già l'idea di giocare l'Europa League può sembrare assurda per Cristiano Ronaldo, finire nella terza competizione europea per importanza potrebbe rappresentare la goccia che fa traboccare il vaso, convincendo il cinque volte Pallone d'Oro ad andarsene da Old Trafford, ad appena un anno dal suo clamoroso ritorno. Ma sono queste le intenzioni del portoghese? Difficile a dirsi, ma qualcuno in famiglia si è più o meno espresso al riguardo. E non sono notizie troppo positive per il Manchester United, sempre ammesso che il club...voglia tenere il numero 7.

MI PIACE - A dare qualche indicazione sul futuro del lusitano è sua sorella Katia Aveiro, da sempre molto attiva sui social network. E a far parlare è il più classico dei "mi piace" a un post che ragiona su cosa potrebbe fare CR7 al termine della stagione. Come spiega il Mirror, la sorella del portoghese ha apprezzato la pubblicazione dell'account Instagram @cr7.o_lendario, che già in passato è finito al centro di congetture di mercato proprio per le reazioni della famiglia Ronaldo. Cosa diceva il post, che ora risulta irraggiungibile? Che Cristiano non deve sentirsi obbligato a rimanere per fedeltà al club che lo ha fatto diventare grande, ma che dovrebbe andare altrove, alla ricerca di nuovi stimoli e soprattutto di nuovi trofei e record da inserire in una bacheca già sterminata.

IL POST - "È molto triste vedere Cristiano Ronaldo in questa situazione al Manchester United, ha anche perso il posto in Champions League. E Cristiano non è costretto a rimanere per dimostrare il suo amore per il club, lo ha già fatto quando è tornato allo United nonostante un'offerta del Manchester City, che ha una squadra più forte, un allenatore migliore e una storia recente più vincente. Ora Cristiano deve pensare solamente a Cristiano. Il Manchester United esisterà per altri mille anni, ma Cristiano ne ha solo altri quattro o cinque di carriera. Quindi dovrebbe cercare una squadra migliore, perchè se la merita e perchè ha ancora tanto da vincere". Un qualcosa che ha toccato Katia Aveiro, che ha apprezzato. E chissà che non sia anche un po' quello che pensa Cristiano stesso...