La serataccia di Cristiano: torna al gol su azione, ma perde e Messi gli soffia un altro record…

La serataccia di Cristiano: torna al gol su azione, ma perde e Messi gli soffia un altro record…

Continua il momento sfortunato di Cristiano Ronaldo. Contro la Lazio il portoghese gioca 90 minuti e finisce sul tabellino dei marcatori, ma la serata diventa negativa. Non solo per il risultato all’Olimpico, ma anche per quello che nel frattempo succede in Spagna…

di Redazione Il Posticipo

Continua il momento sfortunato di Cristiano Ronaldo. Dopo la sostituzione contro il Milan e l’assenza contro l’Atalanta, all’Olimpico con la Lazio il portoghese gioca 90 minuti come contro il Sassuolo e anche stavolta finisce sul tabellino dei marcatori. Ma se almeno contro i neroverdi la Signora aveva raccolto un punto, la squadra di Inzaghi regala a Sarri la prima sconfitta stagionale e una buona dose di critiche. Non bastasse questo, CR7 ha avuto anche un’altra pessima notizia quando… è tornato a casa. Durante il match contro il Maiorca, Leo Messi ha messo a segno una tripletta, la numero 35 in Liga. Rubando il record proprio al portoghese.

ADDIO RECORD – In nove stagioni al Real Madrid, Ronaldo ha infatti segnato 34 triplette e la Pulce ha appena messo la freccia, strappandogli uno dei tantissimi primati del campionato spagnolo. Il tutto, a neanche una settimana di distanza dalla proclamazione a Pallone d’Oro, il sesto della carriera dell’argentino, che lo porta di nuovo in solitaria in vetta alla speciale classifica dei vincitori… proprio davanti a Cristiano Ronaldo. Insomma, se già il match contro la Lazio non avrà certamente fatto piacere a CR7, che a perdere non ci sta mai neanche in allenamento, figurarsi vedersi privare di un record da parte del suo…più caro nemico.

SERATACCIA – Passa dunque in secondo piano il ritorno al gol su azione, qualcosa che non accadeva da ottobre, così come è risultato inutile l’incoraggiamento in tribuna di Gennady Golovkin. Il pugile russo, dopo aver postato una foto con CR7 in occasione di un progetto di DAZN, si è anche presentato all’Olimpico per assistere alla partita del suo amico Cristiano, come dimostrato dalla sua foto su Instagram. E a proposito di social, il portoghese non ha ancora postato nulla riguardo alla partita contro la Lazio. Un silenzio che fa capire quanto la sconfitta contro i biancocelesti sia stata davvero poco apprezzata. E che la serataccia ha decisamente ferito l’orgoglio del campione. Tanti auguri dunque a chi (Bayer Leverkusen e Udinese) se lo troverà di fronte prossimamamente…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy