Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La ricetta segreta del cuoco del Bayern: “Ecco come tengo alte le difese immunitarie dei calciatori con due euro”

La pandemia di Covid-19 ha colpito anche il calcio, il che dimostra che anche gli sportivi non sono assolutamente immuni dal contagio. Ma forse c'è un regime alimentare per evitare di essere troppo esposti. O almeno, questo è quello che ha...

Redazione Il Posticipo

La pandemia di Covid-19 ha colpito anche il calcio e quasi ogni giorno arrivano notizie di giocatori, anche di squadre importanti, che risultano positivi al virus. Il che dimostra che anche gli sportivi non sono assolutamente immuni dal contagio. Ma forse, oltre alle misure prese da ogni singola nazione per prevenire ulteriore diffusione del coronavirus, c'è anche un regime alimentare per evitare di essere troppo esposti. O almeno, questo è quello che ha spiegato alla Bild il cuoco del Bayern Monaco. Che, per supportare la sua teoria, ha spiegato che nella squadra bavarese non c'è neanche un caso di positività.

SISTEMA IMMUNITARIO - Alfons Schuhbeck ha 70 anni e si occupa di organizzare i pasti della rosa a disposizione di Flick. E nella sua intervista alla Bild ha raccontato che uno dei punti fermi del suo lavoro è quello di rafforzare il sistema immunitario dei calciatori. Una cosa che ovviamente non può essere fatta in poco tempo, ma che prevede un lavoro lungo e meticoloso. "Non possiamo mettere in moto il sistema immunitario in pochi minuti, dobbiamo fare del bene al nostro corpo a lungo termine. La gente spende 35 euro di olio per il motore, che non serve a niente, quando un litro di lubrificante per il nostro corpo costa due euro. Dobbiamo mangiare bene continuamente".

ZENZERO E CURCUMA - E il cuoco racconta come, compresa una formula (ormai non più segreta) che sta aiutando Lewandowski, Alaba, Thiago e gli altri a tenere alte le difese immunitarie in tempo di pandemia. "I giocatori del Bayern assumono zenzero tutte le mattine. La metà è concentrato di zenzero, l'altra succo di lime. E poi bevono anche un bicchiere di olio ricco di omega 3 e semi di lino". E non solo. Schuhbeck fa mangiare con continuità ai calciatori pietanze che contengono aglio e curcuma, per garantire una ottimizzazione del sistema immunitario costante. Nonostante questo, non è affatto certo che al Bayern siano al riparo dal coronavirus. Ma sicuramente prendersi cura del proprio corpo è comunque utile...