La promessa di Garcia: “Devo placcare Koeman, aspetto il momento giusto…”

Il tecnico del Lione in conferenza stampa lascia capire che il club non si farà prendere per il collo

di Redazione Il Posticipo

Garcia “minaccia” Koeman. Il tecnico del Lione in conferenza stampa lascia capire che il club non si farà prendere per il collo, tantomeno dal Barcellona. Oggetto del contendere, Memphis Depay, che in Catalogna ritengono essere già un calciatore blaugrana. O a gennaio, o al massimo a giugno, quando andrà in scadenza di contratto. Garcia, come riportato da Marca, non è dello stesso avviso.

PLACCO – L’ex tecnico della Roma utilizza un termine rugbistico. La situazione è nota. Depay ha un accordo di massima con il Barcellona e non ha ancora rinnovato con il Lione. Però non si è mosso dalla Francia, complici le difficoltà economiche del club che non ha potuto investire per alleggerire il monte stipendi e il costo del lavoro. Presto però Koeman tornerà alla carica. E Garcia è pronto: “Devo ricordarmi di placcarlo, di entrargli in tackle. Non lo farò adesso ma al momento giusto. Quando servirà, interverrò, Presto arriverà gennaio, adesso non ci resta che attendere e capire cosa succederà. Sono abbastanza sicuro che non andrà via nel prossimo inverno, ma sicuramente sarà inseguito da molti top club”.

CAPITANO – Nel frattempo, resta a Lione. Con tanto di fascia di capitano. Sino a che potrà farlo, Garcia ha intenzione di tenerselo stretto. “Dopo il suo lungo infortunio, ha avuto bisogno di un po’ di tempo. Ha dovuto abituarsi a giocare di nuovo novanta minuti. Sin dall’inizio della stagione speravamo che potesse raggiungere il livello che è adesso. Svolge molto bene il suo ruolo di capitano. È un giocatore molto importante per me come allenatore”. Anche i numeri sono dalla parte dell’olandese. In otto partite di campionato, Depay ha segnato cinque gol e tre assist in questa stagione. Numeri che non sorprendono Garcia. “Fa quello in cui è bravo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy