Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La…profezia di qualche mese fa di Roy Keane: “Se Ronaldo giocasse col Chelsea farebbe 50 gol a stagione…”

La…profezia di qualche mese fa di Roy Keane: “Se Ronaldo giocasse col Chelsea farebbe 50 gol a stagione…” - immagine 1
Il futuro di Cristiano Ronaldo tiene con il fiato sospeso...buona parte della Premier League. In primis il Chelsea, che potrebbe portare il cinque volte Pallone d'Oro a Stamford Bridge. E come ha spiegato Roy Keane, sarebbe un'ottima idea...

Redazione Il Posticipo

Il futuro di Cristiano Ronaldo tiene con il fiato sospeso...buona parte della Premier League. Al Manchester United ci si chiede come andrà a finire questa storia, considerando che la squadra è in ritiro e che il portoghese non si è presentato lunedì 4 per "motivi familiari". Ma anche altri club sono abbastanza interessati alla questione. In primis il Chelsea, che come ha spiegato The Athletic potrebbe portare il cinque volte Pallone d'Oro a Stamford Bridge come simbolo della nuova era guidata da Boehly, che farebbe un colpo...stile Abramovich. I Red Devils però preferirebbero cedere il portoghese all'estero, dunque resta da vedere se ci sarà trattativa o se lo United chiuderà le porte ai Blues.

50 gol a stagione

Ma cosa potrebbe fare al Chelsea Cristiano Ronaldo? Una domanda interessante, a cui qualcuno però ha già la risposta...da qualche mese. Come ricorda il DailyMirror, in occasione della sfida di Premier League tra United e Chelsea dello scorso aprile (terminata 1-1 con rete proprio di CR7 per i Red Devils), Roy Keane aveva pensato a uno scenario simile. Facendo quella che potrebbe trasformarsi in una vera e propria profezia. "Ronaldo è eccezionale, il suo è il compito più complicato, mettere il pallone in rete. E ha avuto solo quell'occasione stasera, mentre avete visto quante occasioni ha creato il Chelsea. Immaginatevi Ronaldo con i Blues, probabilmente farebbe 50 gol a stagione. Gioca in uno United debole, che non crea troppe opportunità per lui, e comunque segna lo stesso".

I problemi sotto porta dei Blues

Un ragionamento, quello dell'irlandese, che ora potrebbe tramutarsi in realtà. E in effetti nella scorsa stagione uno dei problemi principali del Chelsea è stato quello di convertire in reti la mole di gioco. Numeri alla mano, il miglior marcatore stagionale è stato Romelu Lukaku con 15 gol, 8 dei quali in Premier League. Seguono a 14 e 13 Kai Havertz e Mason Mount, non esattamente dei centravanti. L'ultimo in doppia cifra è Timo Werner, con 11 marcature. Cristiano Ronaldo dal canto suo ne ha fatti 24, 18 in campionato. Insomma, il portoghese potrebbe fare davvero al caso di Tuchel. Il tedesco non sembra ancora essersi esposto sulla questione. Ma se Keane ha ragione, vedere CR7 a Stamford Bridge potrebbe essere molto interessante...