Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La pornostar Shona River: “Sono stata con dei calciatori dello United, uno mi ha tolto 200 euro per la pizza”

(Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Quello tra il calcio e il mondo del porno è un legame...di antica data. Dunque, sorprende ma non molto che la pornostar ungherese Shona River abbia parlato di una storia che riguarda...il Manchester United. O almeno, alcuni giocatori.

Redazione Il Posticipo

Quello tra il calcio e il mondo del porno è un legame...di antica data. In Serie A c'è stata la pubblicizzata relazione tra Tino Asprilla e Petra Scharbach, attrice softcore degli anni Ottanta. E anche il buon Stig Tøfting, prima di mettere su famiglia con una modella, ha avuto una tormentata love story con Kira Eggers. Per non parlare dell'ex calciatore del Liverpool Jermaine Pennant, che ha ben deciso di prendere parte a show espliciti con sua moglie, la modella Alice Goodwin, creando un sito in cui pagare per vederli in azione. Dunque, sorprende ma non molto che la pornostar ungherese Shona River abbia parlato di una storia che riguarda...il Manchester United. O almeno, alcuni giocatori.

ESCORT - L'attrice ha parlato qualche tempo fa al podcast "How to be a pornstar" e visto che l'argomento della trasmissione riguardava i casi di dive dell'hard che fanno anche da escort, l'ungherese ha raccontato un'esperienza personale. "Mi è capitato di fare da escort per calciatori di una squadra molto importante. Gente famosa e ricca, quindi pensavo 'questo è il meglio che possa capitarmi'. Ma non è così, il fatto che abbiano molti soldi non significa che vogliano essere generosi. È come se si aspettassero che io volessi stare con loro perchè sono famosi e poi non volevano uscire con me, ma solo avermi a disposizione come 'altra ragazza'. E poi pensano che per me sia una cosa positiva il fatto che io vada a letto con loro".

 (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

PIZZA - In situazioni del genere, succedono anche...cose particolari. "Una volta mi è capitato di stare tre giorni con un calciatore e quando alla fine sono andata a contare i soldi mancavano duecento euro. Lui mi ha detto 'sì, scusa, dovevo pagare la pizza per me e per i miei amici e non avevo altri contanti'. E io non sapevo che dire". E al momento di rivelare di che squadra fosse il calciatore in questione, la risposta è immediata: "Manchester United, i tre calciatori che conosco erano tutti della stessa squadra. O forse ne ho anche conosciuti altri, ma non saprei dirlo perchè non seguo il calcio". Quello che sembra abbastanza evidente, invece, è che i Red Devils (e di certo non solo) seguono con interesse la carriera di Shona River...