La pazza clausola rescissoria di Guzmán: se Messi torna al Newell’s, lui…lo può seguire!

“El Patón” Guzmán gioca in Messico, ma è un grande tifoso del Newell’s Old Boys. Uno che, se Messi dovesse approdare a Rosario, tornerebbe di corsa a casa, stracciando addirittura il contratto con la sua squadra attuale. E il bello è che può farlo!

di Redazione Il Posticipo

Il nome di Nahuel Guzmán, forse, non dirà moltissimo agli appassionati di calcio. Eppure il portiere classe 1986, che gioca in Messico con il Tigres, ha vestito per sei volte la maglia della nazionale argentina, entrando a far parte della lista dei convocati di Sampaoli per Russia 2018 in sostituzione dell’infortunato Romero. In carriera, l’estremo difensore ha avuto solo un grande amore: il Newell’s Old Boys, la città della sua città, Rosario, lasciata nel 2014 solo perchè dopo molti anni non era ancora riuscito a trovare spazio da titolare. Meglio andare più a nord, ma sempre con il sogno di poter tornare all’Estadio Marcelo Bielsa. Soprattutto…se dovesse farlo anche Leo.

MESSI – Già, perchè a Rosario è nato anche un certo Lionel Messi. E il Newell’s è anche la squadra del cuore della Pulce, che ha indossato la maglia della Lepra da bambino e non ha mai negato che un’esperienza nella sua città, prima o poi, possa essere un’opzione concreta. Anche la dirigenza del club non smette di lanciare segnali al calciatore del Barcellona, facendo sperare tutta quanta l’aficion della squadra che ha lanciato anche Batistuta e Valdano. Ed ecco che entra in gioco “El Patón” Guzmán. Che, in caso di arrivo di Messi al Newell’s, tornerebbe di corsa a casa, stracciando addirittura il contratto con la sua squadra attuale. E il bello è che può farlo!

CLAUSOLA – Come spiega lui stesso a TyC Sports, nell’accordo con il Tigres c’è una clausola molto particolare: se Messi va al Newell’s, lui può liberarsi. I messicani, dal canto loro, l’hanno presa con filosofia e hanno accettato. “Quando l’ho proposto mi hanno detto di sì. L’unico motivo per cui mi lascerebbero tornare al Newell’s sarebbe l’arrivo di Messi”. Un vero e proprio sogno, sia per Guzmán che per tutta la tifoseria. Ma è fattibile? Il portiere ci spera, anche se le difficoltà non mancano… “Mi piacerebbe molto, perchè lui vorrebbe giocare in Argentina. Ma ha una situazione particolare, questioni familiari e problemi di esposizione mediatica. È difficile che succeda”. Ma se dovesse accadere, “El Patón” è pronto!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy