La passione non ha età: le mascotte del City…hanno duecento anni in due!

La passione non ha età: le mascotte del City…hanno duecento anni in due!

Vera e Olga sono sorelle, hanno rispettivamente 102 e 97 anni e sono scese in campo con i calciatori della loro squadra preferita. E non solo per modo di dire, dato che sono entrambe abbonate fin dagli anni Trenta!

di Redazione Il Posticipo

Com’è che si dice, la passione per il calcio non ha età. E a dimostrarlo c’è stato il Manchester City, che per la partita contro il Fulham hanno optato per due mascotte molto speciali. Di solito accanto ai calciatori entrano bambini, in questo caso però il conto degli anni è salito vertiginosamente. Duecento anni in due e oltre centosettanta di abbonamento, mano nella mano con David Silva e Fernandinho. Vera e Olga sono sorelle, hanno rispettivamente 102 e 97 anni e sono scese in campo con i calciatori della loro squadra preferita. E non solo per modo di dire, dato che sono entrambe abbonate fin dagli anni Trenta!

OVAZIONE – Ed entrambe hanno approfittato di questa opportunità per abbracciare Pep Guardiola prima della partita e per fare un giro dell’Etihad assieme alle mascotte del club e ai loro pronipoti. Sarà stata un’esperienza strana per le due sorelle, dato che quando hanno cominciato a tifare il Manchester City era stato inaugurato da poco…Maine Road, il vecchio stadio dei Citizens. Il profilo Twitter del City ha ovviamente documentato tutto il pre-partita delle due appassionate, che come riporta il Sun avevano già ricevuto la visita di capitan Kompany per la loro fedeltà al club e che si sono godute una vera e propria ovazione da parte dei loro…eredi.

MA NON È RECORD – Vera e Olga, racconta il Sun, sono delle vere e proprie istituzioni in casa City e hanno spesso partecipato anche a raccolte benefiche cuocendo biscotti e dolci. E Guardiola e i suoi hanno decisamente ripagato tanta devozione con una partita vinta nettamente e con il solito affascinante gioco targato Pep. Ma esattamente come il City, pur vincendo, non è salito in vetta per colpa del Liverpool, le due appasionatissime signore…non sono le mascotte più anziane della storia del calcio inglese. A vincere è ancora Bernard Jones, 105 anni, tifoso del Preston che nella scorsa stagione di Championship ha accompagnato la sua squadra nella prima partita casalinga. Segnale che l’amore per il calcio non diminuisce certo con l’età. Anzi!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy