La parabola di Chef Gordon Ramsay: da calciatore a… vegano?

Chef Gordon Ramsay noto per essere stato uno dei personaggi televisivi più amati e seguiti, ha anche un passato da calciatore nei Rangers…

di Redazione Il Posticipo

Sapevate che Gordon Ramsay, intollerante e irascibile chef che ha fatto la storia della cucina in tv, era un ottimo calciatore? La sua parabola è curiosa: da calciatore a cuoco, da cuoco a iron man, da iron-man a… vegano.

RANGERS – Ebbene si, Ramsay è stato anche un grande calciatore prima che uno chef stellato. Lo scozzese, era un talento purissimo: ma la sfortuna, o la fortuna, ha scelto un altro percorso: quando giocava per il Warwickshire, Ramsay è stato chiamato per un provino con i Rangers, ma proprio in quei giorni si è rotto il menisco. Però ha scelto la strada del silenzio: ha continuato a giocare per due anni nonostante la lesione e arrivò persino ad esordire in amichevole.

CUCINA – Il ginocchio non ha retto a lungo. E Ramsay si ruppe i legamenti. In quel periodo di immobilità trovo il modo di sperimentare la cucina, altra sua grande passione. E cambiò prospettive di vita e lavoro. La storia poi è nota: sedici stelle Michelin e un patrimonio infinito fra locali, case, parchi, ville e una produzione televisiva da centinaia di milioni di euro. Poi una nuova svolta: uno dei partecipanti al suo talent, stroncato senza pietà, si toglie la vita pochi mesi dopo. Ramsay chiude i contratti e poi cambia vita. Continua a gestire i suoi ventisette ristoranti sparsi nei cinque continenti ma si dedica alla dieta e allo sport. Si trasforma in un iron-man e cambia anche idea sui vegani. Nel 2007 dichiara al Mirror che “se i suoi figli fossero stati vegani li avrebbe fulminati” salvo poi cambiare idea…

 

 

 

RIVOLUZIONE – Una vera e propria rivoluzione culturale e intellettuale per un personaggio che qualche anno fa era inviso alla categoria. Non è comunque l’unico calciatore ad aver cambiato idea. Anche Aguero, tanto per non fare nomi, è passato al regime alimentare “verde” e con lui diversi altri calciatori. Come Smalling che da quando è diventato vegano afferma di aver migliorato le proprie prestazioni. In Inghilterra c’è un’intera squadra ad aver il Forest Green Rovers tutta la rosa, compresi dirigenti e staff, adotta una dieta vegana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy