Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La nuova coppia del calcio inglese? Rooney…e Clooney: l’attore vuole comprare il Derby County!

BIRMINGHAM, ENGLAND - DECEMBER 29: Wayne Rooney the interim manager of Derby County during the Sky Bet Championship match between Birmingham City and Derby County at St Andrew's Trillion Trophy Stadium on December 29, 2020 in Birmingham, England. (Photo by Michael Steele/Getty Images)

Per il Derby County, che versa in una situazione economica disastrosa, ci vorrebbe un eroe. Uno di quelli senza macchia e senza paura. E magari, già che c'è, anche bello e famoso. Ecco, uno come George Clooney...

Francesco Cavallini

Il Derby County guidato da Wayne Rooney se la sta vedendo davvero male. La società bianconera, dal punto di vista economico, ha i suoi bei problemi. È finita in amministrazione controllata, il che per le rigide regole del calcio inglese significa ricevere continuamente punti di penalizzazione. Attualmente siamo a quota 21, un vero e proprio dramma sportivo, considerando che senza quel fardello i Rams sarebbero a 46, ampiamente salvi, e che invece sono ultimi a 25. E il glorioso club che fu di Brian Clough e che negli anni Settanta ha vinto due titoli e ha raggiunto le semifinali di Coppa dei Campioni rischia di essere inghiottito dalla League One, con chissà quali prospettive di tornare tra i grandi (vero Sunderland?).

CLOONEY - Per il Derby ci vorrebbe un eroe. Uno di quelli senza macchia e senza paura, sempre pronti a far trionfare la giustizia in un mondo in cui le cose non vanno mai come dovrebbero. E magari, già che c'è, anche bello e famoso. Ecco, uno come George Clooney. L'attore e regista americano negli ultimi anni è diventato anche un attivista, schierandosi a favore di diverse cause, e la sua prossima missione sembra essere proprio quella di salvare il Derby County. Le sue dichiarazioni, riportate dal Sun, sembrano suggerire che il club bianconero potrebbe presto diventare di proprietà dello statunitense, che vive nel Berkshire con sua moglie Amal e si è appassionato alla squadra grazie al collega Jack O'Connell, nato e cresciuto a Derby e grande tifoso dei Rams.

INTERESSE - “Il Derby è un club con una storia fantastica e sono certo che abbia anche un grande futuro. So che ci sono stati problemi di recente, ma nulla che non possa essere sistemato. Vista la situazione, la squadra ha lavorato duro e ha giocato bene. E anche i tifosi hanno fatto la loro parte, esattamente come i calciatori che scendono in campo". E poi la vera manifestazione di intenti... "Il mio interesse nel calcio è cresciuto negli ultimi anni e qualche tempo fa mi hanno chiesto di far parte di un gruppo di investitori che voleva comprare il Malaga. Era una bellissima idea, ma non se n'è fatto nulla. Forse essere proprietario di un club è la cosa più simile a giocare. E magari, un giorno...". Un'apertura che ha già fatto impazzire i tifosi, ma anche i politici. E se l'ex dottor Ross dovesse arrivare e...salvare la vita del club, tutti a Derby gliene sarebbero davvero grati!