La New Balance è salva: se il Liverpool solleverà la Premier lo farà…senza la maglia della Nike!

Per il Liverpool un titolo atteso trent’anni sta attendendo qualche mese in più del previsto. Lo sponsor tecnico però può esultare: nonostante il ritardo, alla fine gli uomini di Klopp esulteranno con le vecchie maglie e non con quelle nuove…

di Redazione Il Posticipo

Un titolo atteso trent’anni sta attendendo qualche mese in più del previsto. La vicenda del Liverpool, all’interno del caos calcistico creato dall’epidemia di Covid-19, è di quelle paradossali. A pochi punti dalla vittoria matematica della Premier League, la squadra di Klopp ha visto tutto il sistema calcio fermarsi all’improvviso per evitare una ulteriore diffusione del contagio. E nonostante la UEFA abbia deciso di spostare Euro 2020 per permettere alle federazioni di completare i propri tornei nazionali, il rischio che il campionato inglese non termini non è del tutto da escludere. E anche completarlo in estate, con il Liverpool ovviamente campione, poteva creare qualche problema.

SPONSOR – A Chi? Alla New Balance, sponsor tecnico dei Reds. Che rischiavano di sollevare la Premier dopo tre decenni, creando un’immagine destinata a rimanere nella storia, ma…con la maglia della Nike. Questione di tempistiche e di contratti. Quello della New Balance con i Reds è in vigore fino al 30 maggio, il giorno in cui era prevista la finale di Champions League. Tutto calcolato, in modo che se Klopp e i suoi avessero fatto il bis nella massima competizione continentale, lo sponsor avrebbe chiuso col botto la sua collaborazione con il club. Poi, dal 1 giugno, spazio alla Nike, che ha garantito al Liverpool un contratto da 30 milioni di euro a stagione, più il 20% del ricavato delle vendite.

1 GIUGNO – Tutto molto bello, se non fosse che, vista la situazione attuale, il primo giugno la Premier non sarà finita.  Dunque, per la New Balance si prospettava una beffa senza precedenti. Ma alla fine, come spiega Palco23, ha vinto il buon senso. L’azienda col baffo ha deciso di permettere al Liverpool di indossare le maglie targate New Balance in caso di ripresa delle competizioni. La Nike attenderà (con una certa e inattesa dose di pazienza) che la stagione 2019/20 finisca ufficialmente prima di sostituire i kit della squadra di Klopp. E quindi, in caso di ripresa, Henderson potrà sollevare il trofeo della Premier League con la maglia dello sponsor tecnico attuale. E senza pubblico. Ma in tempo di pandemia non si può volere tutto dalla vita…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy