La maglia della tripletta al Camp Nou ha un nuovo fortissimo proprietario: Mbappè l’ha regalata…a Khabib!

Kylian Mbappè si porta a casa il pallone della tripletta al Camp Nou, ma che fine ha fatto la maglia con cui il transalpino ha fatto a pezzi il Barça? È stata regalata a qualcuno a cui…forse non è il caso di dire di no!

di Redazione Il Posticipo

Quando si scrive la storia del calcio è sempre bello portarsi a casa un ricordo. Kylian Mbappè probabilmente sarebbe entrato nella leggenda anche segnando “solo” due gol al Barcellona al Camp Nou, ma ha voluto esagerare e ha affossato il Barcellona con una tripletta clamorosa. Di conseguenza, come da tradizione, si porta a casa il pallone e lo manda a fare compagnia agli altri già ricevuti dopo gli altri hat-trick tra competizioni nazionali e continentali. Ma cosa succede all’altro cimelio di una notte indimenticabile? Chiunque, con tutta probabilità, si sarebbe tenuto anche la maglia, custodendola gelosamente e magari incorniciandola sopra il camino a casa. Forse però quando a 22 anni si è già campioni del mondo, si può evitare.

KHABIB – Soprattutto se a chiedere la maglia è qualcuno a cui…forse non è il caso di dire di no. Come riporta Sportbible, tra i pochi fortunati che hanno potuto assistere al match tra Barcellona e PSG all’interno del Camp Nou c’era Khabib Nurmagomedov. L’ex campione UFC è un grandissimo appassionato di calcio e tifoso del Real Madrid, oltre che amico di Cristiano Ronaldo. Dunque, si sarà divertito non poco a vedere il giovane francese fare a pezzi Piquè, Messi e compagni per una sconfitta casalinga che entra nel libro nero delle figuracce blaugrana. E quando i due si sono incontrati all’interno dello stadio catalano, il russo è riuscito a vincere…un qualcosa che forse vale come una cintura: la maglia della tripletta, con tanto di autografo di Mbappè.

(Photo by Matt Childs/Pool via Getty Images)

NUOVO CALCIATORE – Un dono subito testimoniato sull’account Instagram dell’ex campione, che potrà quindi aggiungere il cimelio della notte catalana a quelli della sua carriera e ai regali degli altri amici calciatori. E chissà che vedere Mbappè in azione non abbia aumentato la voglia di Khabib di mettersi in gioco in uno sport diverso. Nelle ultime settimane, al russo è arrivata la proposta di un club di terza divisione per provare l’avventura sul campo di calcio. E se prima poteva chiedere consigli solo a Cristiano Ronaldo (e già non è poco), ora volendo ha un nuovo fortissimo amico che può spiegargli com’è la vita da calciatore. E se Khabib chiede una cosa, dirgli di no è oggettivamente complicato…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy