La macchina del futuro: il Borussia prepara la sfida di Supercoppa col Bayern con un metodo mai visto!

La macchina del futuro: il Borussia prepara la sfida di Supercoppa col Bayern con un metodo mai visto!

Il Borussia Dortmund comincia il nuovo anno di calcio come ha finito quello vecchio: sognando di strappare un trofeo al Bayern. E per preparare al meglio la partita di Supercoppa di Germania, i gialloneri utilizzano una tecnologia decisamente…futuristica.

di Redazione Il Posticipo

In Germania ci sono due categorie di squadre. Le inseguitrici e…il Bayern Monaco. La squadra attualmente guidata da Kovac ha imposto in Bundesliga negli anni un dominio non dissimile a quello della Juventus. E quindi alle altre non resta altro che cercare di mettersi alla pari con i campioni in carica. Nella scorsa stagione ci ha provato fino alla fine il Borussia Dortmund, che comincia il nuovo anno di calcio come ha finito quello vecchio: sognando di strappare un trofeo al Bayern. E per preparare al meglio la partita di Supercoppa di Germania, i gialloneri utilizzano una tecnologia decisamente…futuristica.

FOOTBONAUT – Lo racconta AS, che spiega al mondo le meraviglie del Footbonaut, un metodo di allenamento che accomuna oltre al Borussia anche l’Hoffenheim. Di cosa si tratta? Di una specie di gabbia di 20 metri per 20, con quattro ingressi per il pallone e tutte le pareti trasformate in porte. Il calciatore si posiziona in mezzo e viene allertato da un suono per capire da dove arriverà il “passaggio”. Il suo compito è stopparlo e calciarlo nel minor tempo possibile. Il bersaglio viene segnalato dalla struttura, che colora di verde i bordi della porta che il malcapitato deve centrare per terminare il suo compito. Il tutto monitorato da una applicazione, che dà i risultati in tempo reale allo staff.

REAZIONI – Come si trovano i calciatori? Alcuni bene, altri…un po’ meno. Il lavoro più complicato spetta ai centrocampisti, che devono abituarsi a ricevere il pallone da ogni lato, mentre i calciatori che giocano sulla fascia sono bombardati da passaggi dal lato opposto, considerando che difficilmente possono riceverne dal loro in partita. A finire nelle grinfie del Footbonaut non è solo la prima squadra del Borussia, ma anche le giovanili. E proprio il tecnico dell’Under-17 spiega la reazione dei suoi. “I più giovani sono impazziti. Vogliono usarla tutto il tempo e si vedono miglioramenti immediati. Vogliamo fargliela usare due o tre volte a settimana e ogni volta vanno meglio. Ma la macchina ci permette di dargli sempre un po’ più di velocità”. Basterà ai grandi per sfidare il Bayern? Questo si vedrà…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy