La Lega non si arrende, la Premier non può… permetterselo: 835 milioni in fumo

La Lega non si arrende, la Premier non può… permetterselo: 835 milioni in fumo

La Lega vuole chiudere il campionato. La Premier non può… permettersi di non chiuderlo. I danni economici sarebbero ingenti.

di Redazione Il Posticipo

La Lega vuole chiudere il campionato. La Premier non può… permettersi di non chiuderlo. I danni economici sarebbero ingenti. Secondo quanto riportato da AS la chiusura anticipata del campionato inglese provocherebbe un dissesto finanziario. Ballano qualcosa come 835 milioni di euro.

STIME  – Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo , Greg Clarke, presidente della FA, ritiene che la competizione nazionale non sarà in grado di riprendere in questa stagione. E il rischio sarebbe quelli di lasciare l’Inghilterra senza calcio fino a settembre. Se le previsioni fossero esatte, il rischio è che vada in fumo quasi un miliardo di euro. Una perdita che sarebbe terribile per tutti i club, soprattutto quelli che giacciono allo status quo in fondo alla classifica, dal momento che i soldi non sarebbero versati, ma i contratti dei giocatori, validi fino al 30 giugno, andrebbero comunque pagati.

PICCO –  Molto se non tutto è legato all’evoluzione del contagio. In Inghilterra temono che lo slittamento non possa produrre alcun effetto, in quanto il picco del COVID-19, nel Regno Unito sarebbe fissato fra maggio e giugno, rendendo così inutile sia lo stop che lo slittamento della stagione. Allo status quo, tutti i club sono d’accordo con le misure adottate , dal momento che non vogliono mettere la salute davanti agli affari. Tuttavia, le preoccupazioni sono destinate ad aumentare. E anche se la maggior parte dei club non avrebbe problemi a sopravvivere, l’implosione economica sarebbe tale da ridimensionare il movimento.  Decisiva, in tal senso, la riunione che si terrà per stabilire i criteri di assegnazione del titolo e delle eventuali retrocessioni. Un problema che tocca anche la Championship dove Leeds e WBA sono in piena lotta per la promozione in Premier. Un bel caos.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy