La Juventus guarda al futuro: in arrivo Ntenda, la nuova stellina del calcio francese

La Juventus guarda al futuro: in arrivo Ntenda, la nuova stellina del calcio francese

Occhi fissi sul presente, pensiero rivolto al futuro. La Juventus sa bilanciare la necessità di mantenere una squadra competitiva nell’immediato e quella di creare le basi per migliorare a lungo termine. E quindi sta per portare a casa un giovanissimo di grandi speranze…

di Redazione Il Posticipo

Occhi fissi sul presente, pensiero rivolto al futuro. La Juventus nel corso degli ultimi anni ha sempre dimostrato di saper perfettamente bilanciare la necessità di mantenere una squadra competitiva nell’immediato e quella di creare le basi per migliorare a lungo termine. E quindi, dopo aver pensato al qui e ora con l’acquisto di Kulusevski, che pure deve ancora compiere vent’anni, la Signora ora punta ad assicurarsi un calciatore di prospettiva che può fare la differenza negli anni a venire. Come riporta Goal, la società bianconera sta per concludere l’acquisto del diciassettenne terzino francese Jean-Claude Ntenda, attualmente in forza al Nantes.

NUOVO MENDY – Ntenda deve ancora esordire con il club gialloverde, che sta ben figurando in Ligue 1 con un ottimo quinto posto, ma è una presenza fissa delle nazionali giovanili transalpine, con convocazioni nell’under 16, nell’under 17 e nell’under 17. Un terzino mancino esplosivo, che in patria paragonano a Benjamin Mendy, la stella dei campioni del mondo che fa le fortune di Pep Guardiola al City. Una posizione in campo, quella sulla fascia sinistra, su cui i bianconeri stanno puntando molto in prospettiva futura, nonostante la presenza in rosa di una sicurezza come Alex Sandro. E l’arrivo di Luca Pellegrini, attualmente in prestito al Cagliari, e quello del francese possono sistemare la questione per anni.

CORTE SERRATA – Naturalmente il transalpino non dovrebbe essere aggregato subito alla prima squadra, ma valutato nelle giovanili juventine. Ma se dovesse mantenere le promesse e confermare il parere degli addetti ai lavori, che lo considerano il prossimo terzino della nazionale campione del mondo, potrebbe presto trovare spazio anche con i grandi. Ntenda, classe 2002, è al Nantes dal 2017 e ha già attirato l’attenzioni di molti club, francesi e non solo. E pensare che qualche tempo fa aveva spiegato di non volersi mettere fretta e di non pensare a un futuro lontano dalla Francia. Ma la corte serrata della Signora potrebbe aver affascinato il ragazzo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy