La garra charrùa di Griezmann e il sogno del Peñarol

La garra charrùa di Griezmann e il sogno del Peñarol

Griezmann e l’Uruguay, un legame profondo che potrebbe portarlo a vestire un giorno la maglia della squadra sudamericana…

di Redazione Il Posticipo

Griezmann al Peñarol? Non è un’ipotesi di mercato ma una possibile realtà. Non adesso, ma nel futuro. La notizia rimbalza direttamente dall’Argentina, riportata dal Clarìn e rappresenterebbe più di una promessa…

LEGAME – Il Piccolo Diavolo ha un legame molto profondo con la squadra uruguaiana. Ha sempre avuto una passione particolare per la “garra charrùa” e la sua “ultima parola” potrebbe essere spesa proprio oltreoceano. Nel frattempo la passione ha spinto il presidente del Peñarol ad invitare il calciatore per un’amichevole in occasione del matrimonio di Godin. La promessa sarebbe stata siglata in occasione della sfida giocata contro l’Huesca. Il presidente gli ha regalato una maglia, che Griezmann ha ovviamente accettato. E poi gli ha chiesto di indossarla, esattamente come aveva fatto nella conferenza stampa prima del match contro l’Uruguay con una bella bandiera del paese sudamericano sulle spalle.

URUGUAY – Uruguay che, del resto, sembra nel destino di questo calciatore che ha anche trovato in Godin uno dei suoi migliori amici. Prima del quarto di finale di Russia 2018 Griezmann non aveva esitato a definire come “particolare” la sfida contro la Celeste, che annovera fra le sue file l’amico fraterno. Insomma, una nazione nel destino. Basti pensare che Griezmann, al suo matrimonio con Erika Choperena ha voluto come colonna sonora musica uruguaiana e la presenza dei Marama, uno dei più famosi gruppi musicali di cumbia. Abbastanza per preoccupare Simeone? Il contratto con il club Colchoneros scade nel 2021 e con ogni probabilità il rapporto potrebbe proseguire. Nulla però vieta di pensare, e non è affatto detto che non possa accadere, che Griezmann con la maglia del Peñarol in amichevole sia solo un antipasto di una possibile realtà. Lontana nel tempo ma non per niente difficile da concretizzarsi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy