La…finta guardia d’onore di Bernardo Silva fa infuriare i tifosi del Liverpool: “Ma chi si crede di essere?”

La…finta guardia d’onore di Bernardo Silva fa infuriare i tifosi del Liverpool: “Ma chi si crede di essere?”

Che piacesse o no l’idea, alla fine i calciatori del City la guardia d’onore a quelli del Liverpool l’hanno fatta, nonostante più di qualcuno avesse suggerito che la tradizione sia poco sensata e che quindi sarebbe stato meglio abolirla. Chi la pensava così, però, ha trovato un sostenitore nel bel mezzo dell’Etihad.

di Redazione Il Posticipo

Che piacesse o no l’idea, alla fine i calciatori del City la guardia d’onore ai campioni d’Inghilterra del Liverpool l’hanno fatta. Poi, che abbiano anche deciso di asfaltarli con un 4-0 nella prima partita da detentori della Premier League, è un altro paio di maniche. Ma Guardiola era stato chiaro, i Reds hanno meritato di vincere il trofeo e quindi andava reso loro omaggio. Una decisione che ha creato parecchie polemiche, con più di qualcuno che ha suggerito che la tradizione sia poco sensata e che quindi sarebbe stato meglio abolirla. Chi la pensava così, però, ha trovato un sostenitore nel bel mezzo dell’Etihad.

NIENTE APPLAUSO – Come riporta il Liverpool Echo, c’è qualcuno nella rosa del Manchester City che non sembrava poi così convinto di dover applaudire Klopp e i suoi. La clip della guardia d’onore è stata vista e rivista, finchè non è spuntato fuori…il dissidente: Bernardo Silva, che mentre il Liverpool (guidato da capitan Henderson) entrava sul terreno di gioco tra due ali di calciatori dei padroni di casa, era in altre faccende affaccendato. In mano il portoghese aveva un bicchiere, che (molto comodamente, fa notare qualcuno) gli impediva di applaudire gli avversari. E non è tutto, perchè tra un giocatore dei Reds e l’altro, l’ex Monaco ha anche trovato il tempo di bere un sorso, disinteressandosi di ciò che gli avveniva attorno.

REAZIONI – Un qualcosa che, neanche a dirlo, ha fatto molto rumore specialmente sui social. La scena non è sfuggita nè ai tifosi del City, nè tantomeno a quelli del Liverpool. I supporter della squadra di Guardiola, neanche a dirlo, hanno apprezzato l’onestà intellettuale del portoghese.: “Silva fa la guardia d’onore nel modo giusto”, chiosa su Twitter un account dedicato al Manchester City. D’altro canto i Reds, che avevano apprezzato le parole di Guardiola e la volontà di omaggiare il Liverpool, non l’hanno presa benissimo. “Ma chi si crede di essere?”, domanda qualcuno. Alla fine, però, i tifosi del Liverpool possono prenderla con filosofia. Che Bernardo Silva abbia applaudito o no, loro il campionato l’hanno vinto comunque!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy