Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La figlia del direttore dell’Arsenal: “Non posso aprire i social, sono pieni di insulti”

LONDON, ENGLAND - DECEMBER 03:  An Arsenal Christmas bauble hangs on a Christmas tree in the club store before the Barclays Premier League match between Arsenal and Southampton at Emirates Stadium on December 3, 2014 in London, England.  (Photo by Julian Finney/Getty Images)

Il mercato dell’Arsenal è stato fatto e non è finito. Tuttavia, per l’ennesima volta, i Gunners deludono alla partenza. E sui social anche la figlia del direttore generale viene bersagliata.

Redazione Il Posticipo

Ci risiamo. Come ogni anno, o quasi, l’Arsenal si presenta ai cancelli di partenza con delle grandi aspettative sulle spalle da parte del suo pubblico. I tifosi dei Gunners non sono ancora riusciti a riprendersi dalla stagione degli Invincibles della stagione 2003/2004. Il club è sempre riconosciuto come tra i migliori d’Inghilterra e d’Europa. Purtroppo, però, da troppi anni i biancorossi di Londra non vincono. Dopo l’addio di Arsène Wenger, i tifosi speravano di trovare un allenatore all’altezza e che potesse essere la vecchia gloria Mikel Arteta. Tuttavia, per l’ennesima volta, l’Arsenal delude alla partenza. E sui social anche la figlia del direttore generale viene bersagliata.

IL MERCATO - Il direttore dell’Arsenal Edu Gaspar è sotto i riflettori. Il mercato non ha soddisfatto i tifosi. O meglio: l’arrivo di Martin Ødegaard è un ottimo passo avanti per la rosa ma non apporta niente di più rispetto alla scorsa deludente stagione in cui il trequartista norvegese era già a Londra in prestito. Poi, nello stesso giorno, è arrivata la firma del portiere Aaron Ramsdale, ex Bournemouth. Queste e le altre mosse di mercato non sembrano bastare ai tifosi dei Gunners e contestano apertamente Edu Gaspar. Ma allo stadio, appare in un video di Twitter, a una contestazione di un tifoso urlante risponde la moglie Paula ha alzato… un dito. Anche la figlia del direttore generale ha qualcosa da dire.

 BRENTFORD, ENGLAND - AUGUST 13: Mikel Arteta, Manager of Arsenal reacts during the Premier League match between Brentford and Arsenal at Brentford Community Stadium on August 13, 2021 in Brentford, England. (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

ABITUARSI - Come riporta Sportbible, anche Maria Gaspar, la figlia del GM dei Gunners ha provato a rispondere alle critiche ricevute da papà Edu. Così, la ragazza pubblica una storia su Instagram in cui scrive: “Guardate tutto quello che ha vinto mio padre, guardate tutto quello che ha fatto”. Il post però ha attirato troppe attenzioni indesiderate su di lei. Spiega: “Conosco il suo potenziale. Non sono qui per parlare di questo. Ma a volte, leggere certe cose fa davvero male. Ma dobbiamo abituarci a questa vita. Ci sono alti e bassi. Ogni giorno rispondevo alla gente nei messaggi privati ma ora mi chiedono perché non lo faccio più. Non posso più aprire le chat perché sono piene di insulti”. Insomma, la ragazza vorrebbe comprensibilmente tornare alla normalità am dovrà attendere un po’ che si calmino le acque.