Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La fidanzata di Grealish: “Ho ricevuto 200 minacce di morte al giorno”

LONDON, ENGLAND - JULY 11: Luke Shaw, Raheem Sterling and Jack Grealish of England look dejected following their team's defeat in the UEFA Euro 2020 Championship Final between Italy and England at Wembley Stadium on July 11, 2021 in London, England. (Photo by Facundo Arrizabalaga - Pool/Getty Images)

I social possono essere utili e divertenti ma in mano alle persone sbagliate... servono a inviare minacce e insulti come nel caso di Sasha Attwood, la fidanzata di Jack Grealish.

Redazione Il Posticipo

Quando qualcosa non va come dovrebbe, non va mai demonizzato uno strumento ma l'uso che ne si fa. Come nel caso dei social. Possono essere utili e divertenti ma in mano alle persone sbagliate... servono a inviare minacce e insulti come nel caso di Sasha Attwood, la fidanzata di Jack Grealish.

INSULTI E MINACCE - Come riporta Express&Star, la ragazza ha raccontato in un video sul proprio canale YouTube che dopo la serata di Wembley, in cui l’Inghilterra ha perso la finale degli Europei contro l’Italia, è stata inondata di insulti e minacce sui propri profili social. La ragazza è stata bersagliata perché le polemiche iniziali dopo la sconfitta in finale contro l'Italia, supponevano che il suo fidanzato, Jack Grealish, si fosse rifiutato di tirare un rigore. "Tutta questa vicenda, quando si è palesata, mi ha semplicemente mostrato che le persone sono letteralmente molto cattive. Onestamente, ricevevo circa 200 minacce di morte al giorno. Non esagero quando lo dico. Così tanti messaggi, ogni singolo giorno, e li ricevo ancora adesso, tutto il giorno, ogni giorno: 'Spero che tu muoia', 'Spero che tu abbia il cancro e muoia', 'Spero che tutta la tua famiglia muoia', 'Spero che la prossima volta che sei in macchina la fai schiantare e muori', 'Spero che, dopo Wembley, tu muoia'".

 LONDON, ENGLAND - JULY 11: Jack Grealish of England is fouled by Jorginho of Italy during the UEFA Euro 2020 Championship Final between Italy and England at Wembley Stadium on July 11, 2021 in London, England. (Photo by Facundo Arrizabalaga - Pool/Getty Images)

L'INTERVENTO - La ragazza si sorprende anche di come sia possibile che certi tipi di insulti e di minacce arrivino da profili social di ragazzini tra gli 11 e i 13 anni che pensano che sia normale utilizzare i social in questo modo. Dopo le segnalazioni del Sun, i commenti sono stati bloccati sia su Instagram che su TikTok. Ora la ragazza può vivere un po' più tranquillamente ma è sempre più chiaro, dopo ogni notizia del genere (e se ne sentono decisamente troppe) che sia necessario qualche provvedimento a riguardo.