Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La decisione improvvisa di Morata: l’ex juventino lascia i social network

Tra foto, video, dirette e challenge, nonostante il Covid-19, moltissimi in tutto il mondo hanno continuato a comunicare con i loro cari oppure a sentirsi parte di una società interconnessa. Ma c'è anche chi decide di lasciare i suoi milioni di...

Redazione Il Posticipo

In periodo di quarantena, isolamento e distanziamento sociale, un aiuto inaspettato è arrivato dai social network. Tra foto, video, dirette e challenge, moltissimi in tutto il mondo hanno continuato a comunicare con i loro cari oppure a sentirsi parte di una società interconnessa grazie ai social. E anche i calciatori, ovviamente, hanno fatto la loro parte, mostrando a tutti i loro follower come passano questo periodo decisamente inusuale. Ma non è tutto oro quel che luccica e anche in un momento simile, c'è chi decide di lasciare i suoi milioni di fan senza aggiornamenti. E per una scelta ben precisa.

CALCIATORE SOCIAL - È il caso di Alvaro Morata, da sempre uno dei calciatori più social, nel bene e nel male. Nel corso degli anni il suo profilo Instagram è stato preso d'assalto per complimenti o insulti, senza soluzione di continuità. Al punto che spesso e volentieri è dovuta intervenire sua moglie Alice a dare man forte all'ex juventino, che ha ricambiato il favore quando la madre dei suoi figli è finita al centro delle critiche. Una situazione che, come ha spiegato spesso lo stesso attaccante, non è stata facilissima da gestire e uno dei motivi per cui ai tempi del Chelsea ha dovuto chiedere aiuto a uno psicologo.

ADDIO - Dunque, Morata ci dà un taglio. Dopo aver postato una foto con suo padre nel giorno della festa del papà, ricevendo messaggi molto positivi, lo spagnolo ha pubblicato una story di Instagram in cui annuncia di aver lasciato temporalmente i social: "Per un tempo indefinito, lascio i social network. Spero che tutto passi presto e che voi stiate bene. Un abbraccio". Nessuna spiegazione per un gesto che ovviamente lascia perplessi i suoi fan, ma anche tutto il mondo del calcio. Del resto, se uno dei giocatori che da sempre è protagonista sui social decide di chiudere tutto, anche se non in maniera definitiva, il pensiero che qualcosa non vada non può non venire...