Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La confessione di Georgina Rodriguez: “Non è facile stare accanto a una persona così famosa come Cristiano”

La vita delle fidanzate dei calciatori non è affatto semplice. A tornare sull’argomento è la compagna di Cristiano Ronaldo, Georgina Rodriguez, in un’intervista rilasciata al Sun.

Redazione Il Posticipo

Si parla spesso di quanto la vita di un calciatore possa, solo apparentemente, sembrare facile. È facile riempirsi la bocca dicendo cose qualunquiste e frasi a buon mercato. Ma, per quanto la vita di un calciatore possa essere agiata dal punto di vista economico, bisogna considerare il rovescio della medaglia della popolarità. A tornare sull’argomento è la fidanzata di Cristiano Ronaldo, Georgina Rodriguez, in un’intervista esclusiva rilasciata al Sun.

COMMESSA - Essere la compagna di una persona così famosa non è facile, ma non lo cambierei per nulla al mondo. Quello che provo per Cristiano è più forte di ogni sorta di pressione. Insieme siamo ancora più forti, c’è reciproca ammirazione”. Georgina regala anche agli appassionati di cronaca sportiva-scandalistica qualche piccolo dettaglio privato: “Sedursi e sognare è molto importante. Dormo sempre in lingerie e preferisco quelle sexy”. La ragazza torna anche indietro al primo incontro col campione, in un negozio dove lei era un’addetta alle vendite. E che, dopo la scintilla, è stato frequentato sempre più stesso dal portoghese...

FA MALE - Pochi mesi dopo aver perso suo padre, la ragazza si è resa conto di ciò che è davvero importante: “Il benessere economico è importante, ti aiuta con un sacco di cose ma ti dà anche qualche problema. Devi avere grande controllo e attitudine. A volte è difficile, i soldi aiutano ma non danno la felicità”. Insomma, è facile riempirsi la bocca parlando di cose che non si conoscono ma, viverle, Gina Rodriguez insegna, è tutta un’altra cosa. Anche perché, come si vede spesso con Ronaldo e non solo, molte persone in cerca di attenzioni mediatiche tendono a non farsi troppi scrupoli a inventare storie su personaggi pubblici. Lo stesso indistruttibile Ronaldo, tempo fa ha detto che “quando la gente mette in discussione il tuo onore fa male”.