“La casa nera”: non è un horror, ma la nuova dimora madrilena di Hazard…

“La casa nera”: non è un horror, ma la nuova dimora madrilena di Hazard…

Il calciatore belga ha un contratto fino al 2022 con la Casa Blanca ma a quanto pare la capitale spagnola lo ha già conquistato. Acquistata per 11 milioni di euro la casa di Alejandro Sanz

di Redazione Il Posticipo

 

Eden Hazard non perde tempo. Il calciatore belga ha un contratto fino al 2022 con la Casa Blanca ma a quanto pare la capitale spagnola lo ha già conquistato. A tal punto da…piazzarci le tende. In senso figurato, s’intende. L’ex Chelsea, secondo quanto riportato da AS, avrebbe già acquistato casa. Una buona notizia per lui, ma anche e soprattutto per i tifosi blancos. Evidentemente il suo progetto in Spagna è a lungo termine.

PESO(S)  – Se l’idea è di una lunga permanenza, meglio investire che andare in affitto, avranno pensato in famiglia. Hazard ha individuato e acquistato una casa a Madrid e l’ha acquistata dal cantautore Alejandro Sanz versando un assegno di 11 milioni di euro. Il calciatore del Real Madrid è già il nuovo proprietario dell’incredibile dimora che il cantante aveva scelto come “retiro” dalle sue fatiche sul palco. Fra l’altro la notizia è stata accolta con grande entusiasmo dall’artista che aveva messo in vendita la villa, senza che nessuno si facesse avanti. L’immobile, secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo, era rimasto sul mercato per oltre 18 mesi senza che alcun acquirente trovasse il modo (evidentemente anche i soldi) per acquistarla.

ESIGENTE – La casa, per design architettonico, ricorda molto da vicino la villa di Cristiano Ronaldo e James Rodriguez. Si chiama “Casa Nera” perchè la facciata è in ardesia. Secondo quanto trapela dalla revista “Semana” che fornisce anche diverse fotografie della nuova abitazione del belga nella capitale spagnola, la proprietà consta di 5150 metri quadrati assolutamente isolati dal resto del mondo. 1631 metri calpestabili con tutti i tipi di lussi e di comfort. A partire dalla piscina coperta con SPA, palestra interna e poi ancora una sala cinema. C’è spazio anche per un campo di Paddle. Tutto è controllato dalla domotica. Il sistema di automazione domestica controlla tutte le stanze, comprese le sei camere da letto. Abbastanza? No. Hazard, infatti, dopo l’acquisto avrebbe già in mente alcune migliorie…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy