Kulusevski, 44 come Januzaj e… i Gatti: quando i calciatori danno i numeri

Kulusevski ha spiegato il motivo per cui ha scelto la 44: tutto merito di Januzaj. Di fronte a quella di altri, una decisione piuttosto normale. La nostra Serie A, infatti, regala parecchie storie strane…

di Redazione Il Posticipo

Canzone

Mandatory Credit: Grazia Neri/ALLSPORT

Ironico e geniale, Fabio Gatti che gioca nel Perugia e sceglie una maglia che si commenta da sola. La “44” come la canzone dello Zecchino d’oro. A parte l’originalità della scelta, il ragazzo si fa notare anche per delle buone qualità da regista. Dopo qualche stagione però, il ragazzo non mantiene appieno le promesse e la sua carriera rimane legata solo a questa curiosità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy