Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Kroos fa…il commercialista di Lahm: “Se non ha speso tanto, in banca avrà tra i 70 e i 100 milioni…”

(Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Quanto guadagna davvero un calciatore? Quanto può accumulare una stella del pallone, un campione del mondo, nel corso della sua carriera? Domande che tutti si fanno e a cui solo...Toni Kroos può dare una risposta!

Redazione Il Posticipo

Non ruba l'occhio e difficilmente fa qualcosa di davvero indimenticabile in campo, ma se Toni Kroos è da anni il metronomo del Real Madrid che ha vinto tutto, un motivo dovrà pur esserci. Il tedesco, con le sue geometrie, è stato indispensabile per chiunque sia arrivato al Bernabeu da quando è lì e anche la Germania grazie a lui ha avuto vita un po' più semplice quando c'è stato da portare a casa il mondiale 2014. Eppure Kroos non appare mai troppo, anche perchè di solito è un tipo schivo e taciturno. Tranne quando si tratta di partecipare a dei podcast, che sia Einfach mal Luppen, che tiene assieme a suo fratello Felix, o una delle tante trasmissioni web tedesche.

GUADAGNI - In quel caso, il tedesco diventa un gran chiacchierone e si lascia andare anche a dettagli personali...o a prese in giro, come dimostra l'apparizione a BaywatchBerlin, podcast ideato dall'attore Klaas Heufer-Umlauf. Il presentatore stava ponendo domande che un po' tutti quanti si fanno: "Quanto guadagna davvero un calciatore? Quanto può accumulare una stella del pallone, un campione del mondo, nel corso della sua carriera? Quanti soldi ha in banca uno come Philipp Lahm? È un quesito a cui noi non abbiamo soluzione. Quindi ci pensa qualcuno che potrebbe avere la risposta...". E neanche a dirlo, quel qualcuno è proprio Kroos, che interviene in diretta e dimostra nuovamente di essere particolarmente a suo agio quando c'è da chiacchierare in un podcast.

COMMERCIALISTA - Ma quindi, il centrocampista del Real Madrid ha una mezza idea di quanto l'ex compagno di nazionale (e capitano nella vittoriosa spedizione del 2014 in Brasile) possa aver guadagnato in carriera? Forse sì... "Allora... Non sono stato il suo commercialista negli ultimi anni, però vediamo... Se non ha speso tanto... Io direi che può avere in banca tra i 70 e i 100 milioni di euro. Anche se lui non ha mica guadagnato bene quanto me!". Goliardia? Difficile a dirsi, ma considerando che lo stipendio di Kroos si aggira sui 12 milioni netti e che Lahm, pur avendo guadagnato di meno, non sarà stato poi lontanissimo da quelle cifre, il calcolo non sembra così lontano dalla realtà. E di solito, quelle poche volte in cui parla, il buon Toni dice solo la verità!