Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Koulibaly e Sterling non bastano a Tuchel: “Serve ancora altra qualità per raggiungere City e Liverpool”

Koulibaly e Sterling non bastano a Tuchel: “Serve ancora altra qualità per raggiungere City e Liverpool” - immagine 1
Il Chelsea ha già speso molto e puntellato la difesa e l'attacco ma il tecnico tedesco chiede rinforzi.

Redazione Il Posticipo

Koulibaly e Sterling, ma a Tuchel ancora non basta. Il tecnico del Chelsea, in una intervista ripresa da Football London non ritiene ancora colmato il gap che separa i blues da Liverpool e City.

ACQUISTI

Il Chelsea ha già speso molto e puntellato la difesa e l'attacco. "Sterling è già pronto e non vedo l'ora di utilizzarlo. Koulibaly invece è un po' indietro, dobbiamo ancora confrontarci, sta seguendo un programma individuale, gli sto risparmiando le doppie sessioni. Si allena con la squadra ma con un livello di preparazione fisico completamente diverso. Non è una buona partita per lui iniziare subito non voglio escluderlo del tutto ma è molto probabile che non giocherà. La presenza di Sterling offre più soluzioni e in questa stagione e, con la regola delle cinque sostituzioni, sarà molto più facile ruotare gli uomini alla ricerca e mantenere sempre una intensità molto alta".

AMBIENTAMENTO

L'innesto, specialmente quello del centrale, sarà graduale. "Chiaramente ogni allenatore sogna calciatori che si adattino immediatamente al campionato ma sono consapevole che ogni percorso individuale è diverso e occorrerà rispettarlo. Raheem conosce molti giocatori della squadra e le abitudini del calcio inglese, Kalidou potrà avere un grande aiuto dai calciatori francesi e  poi ha due punti di riferimento come Mendy, il suo compagno di squadra della nazionale, e Jorginho che ha conosciuto al Napoli. La loro presenza rende più veloce il processo di integrazione".

Koulibaly e Sterling non bastano a Tuchel: “Serve ancora altra qualità per raggiungere City e Liverpool”- immagine 2

RICHIESTE

Chelsea che ha cambiato parecchio ma che secondo Tuchel non è ancora all'altezza per vincere la Premier. "Abbiamo bisogno di un paio di giocatori in più per migliorare la rosa. Eravamo terzi la scorsa stagione, c'era un divario tra noi il Manchester City e Liverpool. E se si rallenta non le raggiungeremo. Se invece restiamo fermi, i rivali ci sorpasseranno. La conseguenza è che urgono innesti di qualità per mantenere il nostro livello.