Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Koke: “Simeone può essere il Ferguson dell’Atletico. Ne ha la voglia e la grinta”

SEVILLE, SPAIN - JUNE 19: Koke and Gerard Moreno of Spain celebrate their side's first goal scored by team mates Alvaro Morata (not pictured) during the UEFA Euro 2020 Championship Group E match between Spain and Poland at Estadio La Cartuja on June 19, 2021 in Seville, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Koke, capitano dei colchoneros, ha parlato del momento complicato dei Campioni di Spagna sottolineando che la crisi di risultati non ha intaccato la squadra e lo spogliatoio.

Redazione Il Posticipo

Barcellona - Atletico Madrid sfida da Champions. Nel senso che vale "solo" il quarto posto. Una situazione più unica. Koke, capitano dei colchoneros, ha parlato a Vamos del momento complicato dei Campioni di Spagna sottolineando che la crisi di risultati non ha intaccato la squadra e lo spogliatoio. Anzi. Il centrocampista immagina per Simeone un ruolo alla Ferguson.

DIFFICILE - L'Atletico vive un momento difficile. Forse il più complicato dell'era Simeone. "Non è una questione di appagamento. Non saprei spiegare cosa succede esattamente. In campo cerchiamo di rispettare tutte le direttive del tecnico.  Semplicemente, in questo momento, non tutto funziona come dovrebbe. A volte è tutto ok, in altre evidentemente no. La sofferenza appartiene, nel bene e nel male al DNA di questo gruppo. Il campionato è ancora molto lungo, basti pensare allo scorso anno, quando il Real ci ha quasi raggiunto. L'importante è mantenere la calma".

SIMEONE - La critica ha messo nel mirino anche Simeone. Koke escluse qualsiasi tipo di scollamento all'interno del gruppo. "Il gruppo è solido, i nuovi acquisti si stanno integrando. L'Atletico è formato da brave persone prima ancora che da ottimi calciatori. Molte persone non vivono la nostra quotidianità. E non conoscono l'umanità e la passione che caratterizza lo spogliatoio e l'allenatore. Il documentario è assolutamente reale. Simeone vive il calcio ogni giorno, credo che abbia tutte le caratteristiche, nonché la voglia e la grinta necessaria, per essere il Ferguson dell'Atletico".

SEVILLE, SPAIN - JUNE 19: Koke and Gerard Moreno of Spain celebrate their side's first goal scored by team mates Alvaro Morata (not pictured) during the UEFA Euro 2020 Championship Group E match between Spain and Poland at Estadio La Cartuja on June 19, 2021 in Seville, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

CAMP NOU - Spazio anche per il Barcellona. Il Camp Nou è uno stadio che suscita grandi emozioni in Koke. "Nessuno dimentica mai il luogo del debutto, tanto meno se avviene in uno degli stati più importanti e famoso del mondo. Chiaramente è un Barcellona diverso, senza Mesi non c'è più chi inventa la giocata che può decidere la partita in qualsiasi momento ma sarà comunque un avversario complicato. Non vinciamo da sedici anni? Cambio volentieri un pareggio con un nuovo titolo di Campione di Spagna".