Koeman torna a…giocare in difesa: “Date tempo a De Ligt, anche io quando sono arrivato al Barça…”

Koeman torna a…giocare in difesa: “Date tempo a De Ligt, anche io quando sono arrivato al Barça…”

L’esordio non proprio esaltante di De Ligt sparge un po’ di panico in Olanda e non solo. A tranquillizzare tutti ci prova il Ct degli Oranje, Ronald Koeman che ricorda il proprio esordio al Camp Nou.

di Redazione Il Posticipo

Koeman tranquillizza gli olandesi, preoccupati del rendimento di De Ligt in bianconero. Cominciare male può succedere. Anzi, a volte, a iniziare non benissimo un’avventura sono proprio quelli che si riveleranno i migliori. In Serie A è successo a tanti grandi giocatori.

CLAMORE – Stando a quanto riporta El Mundo Deportivo, il ct dell’Olanda è sceso in campo a difesa del suo centrale: “Non capisco il perchè di  tutto questo clamore. De Ligt ha avuto qualche difficoltà. Con Lozano non è andata come si sperava ma siamo tutti un po’ troppo rapidi nell’arrivare a cambiare opinione“. Il valore del ragazzo, specie dopo la stagione disputata lo scorso anno, non si può mettere in discussione. Koeman ha la sua teoria: bisogna soltanto aspettare che si abitui a un nuovo tipo di calcio.

L’ABC – Il CT olandese, in tal senso, ha diversi esempi da mostrare. E anche storie personali da raccontare. “Posso farvi vedere i ritagli della stampa del mio debutto a Barcellona in cui abbiamo perso 2-0 e tutti hanno scritto: ‘Ma chi abbiamo preso?‘” Insomma, Koeman invita ad evitare i giudizi affrettati anche perché, nel suo caso, dopo tre anni dalla sua falsa partenza del 1989, regalava al Barça la prima Coppa dei Campioni con il suo gol alla Sampdoria nella finale di Wembley. Dunque, fiducia rinnovata. “Voglio dare certezze ai miei giocatori e quindi la situazione non cambierà. De Ligt giocherà come centrale a destra. È chiaro che ci vorrà del tempo per adattarsi alla Serie A e questo richiede tempo”. Tempo. Fiducia. Pazienza. Tre parole chiave che sembrano essere diventate l’ABC del Koeman-pensiero. E la Juve si augura che il ct oranje abbia ragione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy