Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Koeman, incontro flash: meno di mezz’ora per non conoscere il proprio futuro. Tutto ancora in… Barça

(Photo by David Ramos/Getty Images)

Il più classico del "le faremo sapere" che rende molto meno certa la permanenza del tecnico olandese sulla panchina del Barcellona.

Redazione Il Posticipo

Ronald Koeman potrebbe vivere le sue ore più difficili da allenatore del Barcellona che lo ha convocato, ci ha parlato e si è... riaggiornato. Il più classico del "le faremo sapere" che rende molto meno certa, come riporta AS, la permanenza del tecnico olandese sulla panchina del Barcellona.

ATTESA - L'attesa sul futuro del nuovo allenatore si  si sta allungando, dunque, ben oltre rispetto a quanto entrambe le parti si aspettassero. Sia Koeman che il presidente, Joan Laporta, speravano di risolvere rapidamente la situazione, in un senso o nell'altro.  Tutto, invece, lascia credere che le trattative siano arenate. E che si proceda senza avere la più vaga idea su quali binari si possa incanalare. Per la cronaca, il tanto atteso incontro tra il presidente e l'allenatore si è finalmente svolto ed è stato sorprendentemente breve. Intorno alle 20:00, Ronald Koeman è arrivato accompagnato dal suo rappresentante negli uffici del club dove lo stavano aspettando il presidente Laporta, il vicepresidente Rafael Yuste e il direttore  Mateo Alemany. Koeman è arrivato accompagnato dal suo manager di lunga data, Rob Jansen.

FLASH- Il confronto è stato breve e neanche intenso. 28', meno di una partita di calcio. Sufficienti per lasciare il tecnico e il suo rappresentante senza conoscere l'immediato futuro. E una decina di minuti dopo l'incontro il Barcellona ha spiegato che il summit è servito a... non decidere. "Le parti si sono aggiornate per avere altri incontri ma non c'è una data o un programma pianificato".

 BARCELONA, SPAIN - DECEMBER 08: Head coach Ronald Koeman of FC Barcelona reacts during the UEFA Champions League Group G stage match between FC Barcelona and Juventus at Camp Nou on December 08, 2020 in Barcelona, Spain. Sporting stadiums around Spain remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by David Ramos/Getty Images)

NUBI - Secondo Cadena SER, il futuro del tecnico è appeso a un filo, ma piuttosto robusto e complicato da tagliare. Nel senso più pieno del termine. Qualora Koeman, che ha un contratto sino al prossimo giugno, non venisse riconfermato, non rinuncerà a un solo centesimo del suo stipendio.  Il che significa, per le casse del Barcellona, una cifra intorno agli 8 milioni di euro. Quanto basta per complicare lo scenario di una trattativa che si preannuncia lunga e complessa.