Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

La profezia di Albelda nel 2014: “Un giorno Koeman allenerà il Barça e allora la Liga sarà più equilibrata”

(Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Prevedere qualcosa che accadrà nel giro di anni è una cosa impossibile per tutti o quasi. Ma è possibilissimo per Albelda, che nel 2014 ha profetizzato l'arrivo di Koeman sulla panchina del Barcellona. Ma anche che la cosa...avrebbe creato...

Redazione Il Posticipo

Commenti pre-partita, quote delle agenzie di betting, pronostici, fantacalcio e compagnia bella. Quanto sarebbe bello...avere la sfera di cristallo? Decisamente molto. Eppure, a volte, ci sono persone che danno l'impressione di riuscire a vedere il futuro con una certa chiarezza. Stregoni? Profeti? Sia quel che sia. Fatto sta che prevedere quello che accadrà nel giro di 7 anni è una cosa impossibile per tutti o quasi. Di certo è possibilissimo per David Albelda. L'ex centrocampista del Valencia nel 2014 ha profetizzato l'arrivo di Koeman sulla panchina del Barcellona. Ma anche che la cosa...avrebbe creato problemi ai catalani.

IL TWEET - Sette anni sono tanti. Nel corso di questo lasso di tempo può accadere qualsiasi cosa. I maliziosi potranno anche dire che anche un orologio rotto, due volte al giorno, segna l'ora giusta. Però fare una previsione così lucida non è da tutti. Eppure basta vedere il tweet del 9 gennaio 2014, alle 11.05 di David Albelda: "Oggi vedo tanta gente che parla di Koeman. Spero che un giorno allenerà il Barcellona in modo che il campionato sia in qualche modo equilibrato". Il tono di Albelda è piuttosto ironico, alludendo al fatto che, togliendo il Barcellona a Guardiola, le cose sarebbero andate diversamente. Ma non nasconde di certo una convinzione dello spagnolo: quella che l'olandese non avrebbe fatto benissimo al Camp Nou. Albelda parlava di Koeman in questi termini data la sua esperienza a Valencia della stagione 2007/08, dalla quale Rambo è uscito abbastanza malconcio.

EQUILBRIO - . Ora che il momento è arrivato, tanto vale vedere se l'ex centrocampista ci ha azzeccato. Ed è evidente che il Barça non sta decisamente vivendo il proprio periodo più aureo. Caos societario, Messi che se n'è andato, il prosieguo della striscia negativa in Europa con due sconfitte nelle prime due partite stagionali. E ovviamente c'è chi parla di un possibile esonero dell'olandese, che comunque difficilmente sarà alla guida dei blaugrana nella prossima stagione. E quindi ad Albelda va reso decisamente atto della bontà della sua previsione: seppur ironicamente l'ex giocatore del Valencia è riuscito a guardare al futuro con una certa precisione. Koeman allena il Barça, il Barça, va male ma anche il Real non se la passa benissimo. Se non è una Liga più equilibrata questa...