Klopp risponde alla domanda del secolo: “Meglio Messi, ma ammiro tantissimo Cristiano Ronaldo perchè…”

Chi è il migliore? Un concetto difficile da applicare al calcio, anche se negli ultimi 15 anni difficilmente la risposta alla domanda non ha previsto solo due opzioni: Leo Messi o Cristiano Ronaldo. Un quesito che viene posto a tutti, persino…al migliore (forse) degli allenatori. Tocca anche a Jürgen Klopp scegliere…

di Redazione Il Posticipo

Chi è il migliore? Un concetto difficile da applicare al calcio, dove si prendono in considerazione valori oggettivi come vittorie e numeri, ma anche un giudizio estetico e sentimentale che difficilmente può essere condiviso in maniera assoluta. E quindi ognuno ha la sua opinione, anche se negli ultimi 15 anni difficilmente la risposta alla domanda non ha previsto solo due opzioni: Leo Messi o Cristiano Ronaldo. Un quesito che viene posto a tutti, persino…al migliore (forse) degli allenatori. Tocca anche a Jürgen Klopp scegliere e il tedesco non si sottrae…

SCELTA – Parlando al canale Youtube freekickerz, il tecnico del Liverpool campione d’Europa ha espresso la sua preferenza e ha incoronato la Pulce. Ma si è anche lasciato andare a un elogio per il portoghese… “Per me il migliore è Messi, ma non potrei ammirare Cristiano Ronaldo di più di quanto faccia. E spiego anche perchè. Abbiamo giocato contro entrambi e sono quasi impossibili da fermare. Se dovessi dipingere il calciatore perfetto, avrebbe l’altezza, lo stacco e la velocità di Ronaldo. E ci aggiungo la sua attitudine, la sua professionalità, è perfetto, non potrebbe essere essere migliore”. E se lo dice chi contro Cristiano Ronaldo ha perso una finale di Champions League, c’è da crederci.

SEGNO – Nonostante tutto, però, l’argentino ha una marcia in più. Che probabilmente, nell’ottica di Klopp, arriva proprio dalla capacità di aver fatto fruttare alla grande dei mezzi dati in dotazione da Madre Natura che non sono esattamente quelli di CR7. “Messi ha una struttura fisica più piccola sin da quando è nato. Ma fa in modo che tutto sembri così semplice… Forse è per questo che mi piace di più come giocatore in campo, ma anche Cristiano Ronaldo è un calciatore assolutamente incredibile. Tutti e due hanno lasciato il segno per tantissimo tempo. Ci sono giovani calciatori con il potenziale per diventare grandi come loro, ma fare quello che sono riusciti a fare quei due per così tanto tempo è incredibile. Ed è un peccato che stiano invecchiando entrambi…”. Complicato dare torto a Klopp…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy