Klopp rimonta e rabbia: “Abbiamo raschiato il fondo per vincere. Il rigore? Non era neanche fallo”

Giornata segnata dal VAR anche in Inghilterra, dove anche Klopp si arrabbia…

di Redazione Il Posticipo

Liverpool di rincorsa… e polemiche. Un rigore molto discusso per lo Sheffield porta in vantaggio gli ospiti ma i reds riescono a rimontare e a raggiungere, almeno momentaneamente, in classifica l’Everton. Vittoria sofferta e segnata dalla rabbia di Klopp che si gode tre punti, loda i suoi ragazzi ma si concentra anche su un episodio che ha scatenato i tifosi sui social e irritato e non poco, il tecnico tedesco.

DIFFICILE – Il tecnico analizza la sfida ai microfoni di BBC Sport. “Non sono affatto sorpreso, dalla difficoltà del match. Quando giochi contro lo Sheffiedl devi mettere in conto una serata complicata”. Il rigore ha rischiato di comprometterla. “Quel rigore a mio avviso non è neanche un fallo. Una stagione è caratterizzata da tanti episodi. Noi abbiamo subito una ingiustizia e abbiamo dovuto recuperare il risultato. Adoro comunque queste partite e l’atteggiamento con cui le affrontiamo”.

SHEFFIELD – Al netto delle polemiche, Klopp rende omaggio anche agli avversari:” Nel primo tempo la sfida si è complicata, siamo stati un po’ troppo frenetici nella costruzione del gioco e occupato tutti le stesse zone di campo. Lo Sheffield ci ha costretto a rivedere alcune posizioni in campo. Quando abbiamo cambiato la squadra ha reagito e sul 2-1 ci sono stati dei momenti in cui la sfida è stata anche dominata, ma loro sono stati capaci di rimanere in partita e di tornare a metterci in difficoltà nel finale. Li ammiro moltissimo, non si arrendono mai. Per vincere abbiamo dovuto scavare in profondità e raschiare il fondo ma ci siamo riusciti. In notti come questa ti guadagni il diritto di vincere le altre per 2-0 o 3-0, perché ti abitui a lottare duramente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy