Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Klopp: “Partita che fotografa la stagione. Qualificazione persa a Madrid”

Fine della corsa per il Liverpool che spreca troppe occasioni da gol contro il Real Madrid.

Redazione Il Posticipo

I reds non vanno oltre uno 0-0 che li estromette dalla strada più veloce, ma non certo più semplice, per arrivare in Champions. Al Klopp resta solo il campionato, dove c'è da salvare il salvabile di una stagione da archiviare. Il tecnico tedesco analizza la sfida contro i blancos. Le sue parole sono riprese da Sky Sport.

IMPEGNO - Klopp analizza la sfida con lucidità. "Abbiamo messo in campo  grande impegno e voglia. La prestazione in generale è stata positiva. Non abbiamo perso la semifinale in questa serata la qualificazione l'abbiamo persa a Madrid.  La squadra si è espressa bene. Siamo stati aggressivi ma evidentemente è mancato qualcosa in più nei momenti chiave. Abbiamo giocato molto meglio rispetto all'andata, messo il Real Madrid a disagio. Sarebbe bastato un gol per cambiare i destini del match. Meglio se nel primo tempo. Andando in vantaggio all'intervallo sarebbe stato tutto diverso, ma non conta. Loro erano affaticati e avremmo potuto metterli in maggiore difficoltà, ma non siamo riusciti a segnare. E loro con grande esperienza, hanno abbassato il ritmo in modo da gestire al meglio la sfida".

ERRORI - Tanti, troppi errori in fase di conclusione. "Questa sfida rappresenta un po' la storia di questa stagione. Tante partite sono state assurde. Spesso non siamo riusciti a sfruttare le occasioni che abbiamo creato. Siamo ben consapevoli di quanto essere precisi nelle conclusioni possa condizionare una partita. Avremmo sicuramente potuto fare meglio considerando che abbiamo dominato la partita ma ormai è inutile recriminare".