Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Klopp da record, imbattuto contro le portoghesi: “Siamo solo a metà cammino. Luis Diaz top player”

(Photo by Peter Powell - Pool/Getty Images)

I reds ipotecano la qualificazione in casa del Benfica. 1-3 che lascia poco spazio ai padroni di casa in vista del ritorno ad Anfield.

Redazione Il Posticipo

Klopp da record. Il tecnico del Liverpool è ancora imbattuto nelle sue sette partite di Champions League da allenatore contro squadre portoghesi. Sei vittorie e un pareggio. La sesta arriva a Lisbona dove i reds ipotecano la qualificazione in casa del Benfica. 1-3 che lascia poco spazio ai padroni di casa in vista del ritorno ad Anfield. Situazione ideale per Klopp che può gestire uomini e risorse in vista di un rush finale che vede i reds inseguire un clamoroso poker. City permettendo in Inghilterra e, chi lo sa, anche in Europa.

INTENSI - Liverpool un po' in difficoltà nei secondi 45'. Nella prima frazione quando i reds hanno premuto sull'acceleratore c'è stato poco da fare. "Fra il primo e il secondo tempo è cambiata l'intensità. Il Benfica aveva una strategia chiara, ci pressavano alti ed era difficile trovare spazio. In queste situazioni occorre mantenere la calma e trovare nuove soluzioni. Abbiamo perso qualche pallone di troppo e sofferto sul piano agonistico, sapevamo che 2-0 all'intervallo era comunque un buon risultato. Era chiaro che avremmo sofferto non si può pensare di giocare un quarto di finale di Champions senza che la squadra avversaria crei occasioni da gol".

 LIVERPOOL, ENGLAND - OCTOBER 02: Jurgen Klopp, Manager of Liverpool and Adrian of Liverpool celebrate during the UEFA Champions League group E match between Liverpool FC and RB Salzburg at Anfield on October 02, 2019 in Liverpool, United Kingdom. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

PROSPETTIVE - Il Liverpool è una macchina che viaggia molto velocemente. E ha trovato in Luis Diaz una tigre nel motore. Sembrava un ricambio, invece l'ex Porto si è inserito alla grande negli schemi del Liverpool. "Bisogna mantenere l'equilibrio e non permettere al Benfica di creare opportunità. Il loro portiere è stato il migliore in campo, se avessimo chiuso sul 3-0 all'intervallo sarebbe stato diverso. Siamo solo a metà di questa qualificazione anche se adesso conosciamo meglio l'avversario. Cercheremo di completare l'opera nel girone di ritorno. Sono molto contento dei miei ragazzi specialmente di Luis Diaz. Per lui era una partita molto speciale l'ha interpretata nel miglior modo possibile, ha le potenzialità per essere un top player sono molto felice del suo arrivo.