Klopp aveva pensato a un ritorno di Coutinho a Liverpool, ma… “Non avevamo i soldi per acquistarlo”

Klopp aveva pensato a un ritorno di Coutinho a Liverpool, ma… “Non avevamo i soldi per acquistarlo”

Nonostante gli incassi della Champions, persino i campioni d’Europa in carica si sono trovati nella situazione di non poter acquistare un calciatore per mancanza di fondi. Succede anche questo nel magico mondo del Liverpool di Jurgen Klopp.

di Redazione Il Posticipo

Vincere la Champions significa anche fare un gran colpo, finanziariamente parlando. Tra premi e diritti TV, chi si porta a casa la coppa dalle grandi orecchie riceve anche un bel po’ di soldi. Ma persino questo non significa poter spendere e spandere. E quindi i campioni d’Europa in carica si sono trovati nella situazione di non poter acquistare un calciatore per mancanza di fondi. Succede anche questo nel magico mondo del Liverpool di Jurgen Klopp. Che spiega alla Bild che Coutinho poteva tornare a Liverpool, ma…

NON AVEVAMO SOLDI – …ma non c’era la possibilità finanziaria di farlo. E dire che qualche anno fa il Barcellona ha pagato benissimo i Reds per portarlo via da Anfield. Il tecnico tedesco spiega la situazione alla Bild. “Coutinho è un calciatore straordinario, non avremmo mai voluto lasciarlo andare via. Il Barça ci ha costretto da un punto di vista economico”. Poi i catalani se ne sono pentiti, ma a quel punto il Liverpool non poteva già più permettersi un suo ritorno: “Potrà sembrare strano, ma non avevamo abbastanza soldi per comprarlo. Avevamo già speso tutto quello che ci hanno dato per lui”. Per Salah, Van Dijk e Alisson, volendo essere precisi. E alla fine, forse è convenuto al Liverpool…

PERFETTO – Klopp comunque racconta di aver parlato con il calciatore riguardo la Bundesliga. Un campionato che conosce molto bene. “Coutinho è un calciatore di livello mondiale, un ottimo acquisto per il Bayern e per la Bundesliga. Ho pensato fosse perfetto per entrambi nel momento stesso in cui ho sentito la notizia del suo trasferimento. E gli ho già detto personalmente che lui e il Bayern faranno bene insieme”. Il che è un problema…per la sua ex squadra. “Non è un trasferimento così buono per il Borussia… Spero che vincano di nuovo il titolo presto, perchè sta diventando noioso che vinca sempre il Bayern. Ma il Borussia ha un’ottima squadra e anche il Bayer Leverkusen, il Borussia Monchengladbach e il Lipsia sono molto interessanti”. Nessuna, però, ha Coutinho. E questo potrebbe fare la differenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy