Kleberson non perdona Ronaldinho: “Mi ha tradito, io ho firmato per lo United e lui non ci è andato…”

Il centrocampista campione del mondo svela alcuni retroscena del suo passaggio allo United. Un assist di Ronaldinho che però… è andato a Barcellona

di Redazione Il Posticipo

José Kleberson non perdona Ronaldinho. Il centrocampista brasiliano, uno dei punti di forza della nazionale campione del mondo del 2002, con tanto di assist decisivo per uno dei due gol di Ronaldo, ha parlato, come riportato da TNT del suo compagno di squadra in nazionale e nel Flamengo.

2003 – Tutto risale all’estate del 2003, quando il calciatore, allora in forza all’Athletico Paranaense, afferma di essere stato tradito da Ronaldinho. Il compagno di nazionale gli ha consigliato di trasferirsi al Manchester United. Kleberson, però, aveva dei dubbi. Non era certo di lasciare il Brasile. Né di ambientarsi in Premier. Allo United, poi, lui che non sapeva parlare inglese e in una squadra dove nessuno parlava il portoghese. Legittimo tentennare. Ed ecco la ricostruzione dei fatti. Ronaldinho ci mette… l’assist.  “Ero suo amico e mi aveva detto che entro pochissimo tempo avrebbe firmato per il Manchester United. Abbiamo passato diversi mesi  parlando dello United e lui mi ha consigliato  di andarci, perché  anche lui era pronto ad andare a giocare lì”

DELUSO – Kleberson dunque accetta di andare allo United. E resta in Inghilterra da solo. Ronaldinho infatti dice no a Ferguson. Preferisce Barcellona. E lascia Parigi per andare in Catalogna. Con somma delusione del centrocampista. “Ronaldinho mi ha deluso, perché ha finito per convincermi a firmare con lo United, ma poi lui non l’ha mai fatto . È partito per il Barcellona e l’ho preso come una grande bugia. Mi ha tradito”. Una scelta pagata piuttosto cara, quella di Kleberson che in realtà, fra i Red Devils, trova un portoghese, anche piuttosto bravino. Arriva allo United con Ronaldo, ma non riesce, a differenza di CR7 ad ambientarsi e nel giro di pochi anni si è ritrovato in Turchia prima di un rientro in patria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy