Kepa, ennesimo regalo al Liverpool. E Lampard non lo consola: “Errore gravissimo”

Ancora una giornata da dimenticare per lo spagnolo che regala il gol del 2-0 nella sfida contro i reds. E il suo tecnico sembra averne abbastanza.

di Redazione Il Posticipo

Ancora una giornata da dimenticare per Kepa, purtroppo per lui protagonista in negativo della sfida fra Liverpool e Chelsea. Il portiere spagnolo è autore dell’ennesimo regalo. Al 54′ con un uomo in meno e il risultato di 0-1 per i Campioni d’Inghilterra, l’estremo difensore si rende protagonista di un assist a Mané durante una costruzione dal basso. L’attaccante del Liverpool ringrazia per il regalo. Molto meno Lampard uscito sconfitto per due episodi dalla sfida con i reds.

ROSSO – Primo tempo equilibrato sino all’espulsione di Christensen che ha inevitabilmente condizionato la gara. Lampard analizza la sfida a Sky Sport. “Credo che il primo tempo sia stato molto equilibrato poi il rosso ha cambiato gli equilibri della partita. Se fossimo rimasti in 11 avrei senza dubbio alzato il baricentro . In dieci sono stato costretto a rivedere la formazione ma siamo stati comunque pericolosi in contropiede conservando equilibrio in campo. Per quanto riguarda l’espulsione, penso che se ne possa discutere. Certamente mi ha sorpreso che abbia sventolato prima il giallo”.

KEPA – Il Liverpool, più che la superiorità numerica, ha sfruttato l’errore di Kepa per chiudere la partita. “Ha commesso un errore molto grave che ha condizionato la sfida. Specialmente se penso che se non ci fosse stato avremmo potuto pareggiarla. Il compito di un allenatore comunque è quello di infondere sempre fiducia ai propri giocatori. Anche a Kepa. Lui è consapevole dell’errore commesso e ha preso atto della situazione. In ogni caso sono molto soddisfatto di come la squadra abbia interpretato il match anche di più rispetto alla sfida contro il Brighton.  Ho visto grande spirito di squadra. I giocatori dovrebbero prendere fiducia da questa sfida. Il nostro percorso di crescita, paradossalmente, inizia da questa sconfitta in cui ho visto molto carattere. Quello che serve per soddisfare le aspettative di questa stagione”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy