Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Keita Balde: “Fossi nel Barcellona prenderei Lautaro. Io tornerei, se Piqué diviene presidente…”

Keita Baldé fra Monaco, Barcellona, Real Madrid e... Lautaro Martinez. In una lunga intervista, l'ex nerazzurro parla un po' di tutto.

Redazione Il Posticipo

Keita Baldé fra Monaco, Barcellona, Real Madrid e... Lautaro Martinez. In una lunga intervista su Instagram riportata da AS parla un po' di tutto, compreso del suo ex compagno di squadra che vedrebbe bene in Spagna, a patto che l'Inter... lo lasci andare.

ISOLAMENTO - Keita è in isolamento a Montecarlo. C'è di peggio: "Cerco di prendere nel miglior modo possibile una situazione surreale. Nessuno è abituato. Qui le persone rispettano molto le regole imposte e si comportano bene. Quindi dobbiamo restare a casa, fare esercizio fisico e evitare il frigo. Esco solo per andare al supermercato o in farmacia. Mi alleno a casa e al piano di sotto in garage, faccio gli esercizi di velocità. Ci inviano gli esercizi per il giorno successivo ogni sera. Io lavoro al mattino. Abbiamo un GPS collegato al cellulare e così lo staff monitora l'intensità".

PROSPETTIVE - L'esperienza a Monaco procede bene, ma in futuro chi lo sa. "Abbiamo abbassato lo stipendio del 30%, la squadra aveva assimilato il 4-3-3 di Moreno. Questa pausa ha fatto male a tutti noi. Adesso vogliono finire questa, ma non so ancora come faranno". Dopo Keita potrebbe essere un uomo mercato. "Mi piacerebbe tornare a Barcellona, certamente, magari con Piqué presidente. Non potrei dire di no al Real Madrid, ma mi piace molto anche l'Atletico.  Li appezzo molto. Quando ero piccolo li osservavo parecchio quando ci giocavano Forlán e Agüero. Oggi come allora, sono dei guerrieri che giocano con senso di appertenenza per la squadra".

LAUTARO - Nel mercato potrebbe essere coinvolto anche Lautaro. " Mi piace davvero è un bel prospetto. Ha giocato con me l'anno scorso e ho già prestato molta attenzione a lui. È veloce e lo vedo molto bene. Trovo difficile per l'Inter cederlo, ma se fossi al posto del Barça proverei ad acquistare Lautaro, ma sarà difficile perché stanno costruendo una squadra per competere ad alti livello e giocarsi il titolo con la Juventus".